Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il ‘Gruppo dei 100′ scende in campo, pronta un rosa di nomi per il Sindaco fotogallery

Il modello Toti, arenato ad Imperia, veste i panni civici del nuovo 'modello Sanremo'

Il ‘modello Toti’ si ferma a ponente. Dopo la debacle di Imperia, Bordighera e Vallecrosia è il momento del ‘modello Sanremo‘.

Con questo appellativo il ‘Gruppo dei 100‘, la formazione civica guidata dal direttorio composto da Sergio Tommasini, Tonino Bissolotti, Enrico Ingenito (fratello del neo sindaco della Città delle Palme) e Alessandro MagerGianni Rolando, coordinatore cittadino di Forza Italia, si è dimesso per concentrarsi sul partito – lancia la propria campagna elettorale.

Scendono in campo per “giocare un ruolo da protagonisti alle Amministrative del 2019″. Già pronta una rosa di quattro nomi per il candidato Sindaco, tra i quali sicuramente rientrano l’avvocato Mager, ‘Primula Rossa della politica matuziana’, ed una donna che entrerà a breve nel direttorio dei ‘100’ al posto di Rolando.

“L’entusiasmo ed il consenso riscosso in città attorno al nostro progetto ci ha convinto a rompere gli indugi e a decidere di assumere onori ed oneri che un impegno amministrativo così importante comporta”. Con queste parole ieri sera, presso la Canottieri, è stato dato l’annuncio della discesa in campo.

Visione politiche troppo differenti rispetto a quelle del primo cittadino in carica Alberto Biancheri che, proprio questa sera a Villa Ormond, con ogni probabilità sarà investito dai propri sostenitori riuniti nell’associazione Sanremo al Centro, della responsabilità di una ricandidatura.

“Massimo rispetto per tutti, ma abbiamo visioni politiche inconciliabili”, chiarisce Sergio Tommasini. “Il Gruppo dei 100, spinto da tutti gli associati, intende promuovere un’azione civica di centradestra puro”.

“Noi non siamo il modello Toti. Con i partiti dialoghiamo ma il motto rimane “Sanremo ai sanremesi”. Le decisioni sul futuro della città devono essere prese qui e non altrove: il nostro, se modello deve essere chiamato, chiamatelo ‘modello Sanremo'”.

“Fin dall’inizio ci siamo presentati all’opinione pubblica come movimento civico chiaramente collocato nell’area di centrodestra, disponibile ad individuare un percorso comune ad altri soggetti politici.

“Non ci “vergogneremo” mai dei nostri compagni di viaggio perché crediamo nella bontà del nostro progetto e nella serietà degli amici che lo condivideranno”.

Giovedì 19 luglio il ‘Gruppo dei 100′ ha organizzato un apericena dal titolo: “Sogno di una notte di mezza estate”.

Ospedaletti - Loanesi, i goal

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.