Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“I pinguini tattici nucleari” sbarcano a Sanremo con la loro spensierata ironia foto

La giovane band bergamasca sarà protagonista il 4 agosto prossimo di “Rock in the casbah”

Sanremo. “I pinguini tattici nucleari” sbarcano per la prima volta nella città dei fiori. La giovane band bergamasca sarà protagonista il 4 agosto prossimo di “Rock in the casbah”, una delle manifestazioni musicali più radicate nel Ponente Ligure che quest’anno giunge alla sua diciannovesima edizione.

Come raccontano i membri a R24Young, “Il gruppo è nato tra la fine del 2011 e l’ inizio del 2012. Eravamo dei ragazzini, degli studenti a cui non piaceva molto la socialità e così abbiamo trovato un modo per ‘evadere’ e ritrovarci tra noi in sala prove. Quello che all’inizio era solo un gioco, è diventato nel tempo quasi una professione”.

“I pinguini tattici nucleari”, tutti under 30, sono capitanati da Riccardo Zanotti, principale compositore dei testi. Zanotti è accompagnato musicalmente da Nicola Buttafuoco, Elio Biffi, Loreno Pasini, Simone Pagani e Matteo Locati.

Il nome, molto particolare genera una certa curiosità: “E’ ispirato a una birra scozzese. Una sera eravamo in un pub di Brescia a bere, abbiamo visto il nome di questa singolarissima e particolare birra scozzese e così per caso è nato il nome del gruppo’’. La birra si chiama appunto “Tactical Nuclear Penguin’’.

La loro musica è senza un genere preciso, passano da ballate folk a canzoni raggae nel giro di qualche minuto. Il tutto accompagnato da un pizzico di leggerezza e ironia quanto basta.

Difatti, più si ascoltano,più è difficile catalogarli in un filone preciso: i loro suoni cambiano da brano a brano e così fanno le varie influenze che agiscono sulla loro musica: “Le influenze musicali sono molteplici,, sicuramente per quanto mi riguarda –spiega Riccardo –, i Queen che ho scoperto giovanissimo e mi hanno cambiato la vita. Per tutti, invece, Elio e le storie tese, De Gregori e Lucio Dalla’’.

Il primo lavoro della band è l’EP, dal nome “Cartoni Animali”. Nel 2014 arriva il primo disco “Il re è nudo”, ma è solo nel 2015 con il secondo disco, “Diamo un Calcio all’’Aldilà” contente il singolo “Me want Marò back”, che conquistano il pubblico e finiscono in rotazione su Radio Popolare. Nell’aprile 2017 esce il loro ultimo disco, “Gioventù Brucata”, un mix caleidoscopico di generi e tematiche che fin da subito ottiene un ottimo riscontro di pubblico e critica. “Si tratta di una rappresentazione della gioventù di oggi, una canzone contro la pigrizia e l’assenza di curiosità che accompagnano la nostra generazione, per la quale tutto è a portata di click”.

La presenza a “Rock in the casbah’’ riempirà il curriculum professionale de “I pinguini tattici nucleari’’ che a Sanremo arrivano per la prima ma, come dice Riccardo, “Speriamo non sia l’ultima”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.