Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Comuni di ‘InRiviera’ uniscono le feste tradizionali, nasce il calendario delle tipicità culinarie fotogallery

Apre Seborga il 2 agosto con la Sagra dei Batolli. Eventi fino al 16 settembre targati U Descu De Chi

Ospedaletti. “La tradizione secolare della cucina ligure rappresenta, oggi più che mai, una delle principali attrattive turistiche della zona, ed è quindi nostra intenzione tutelare e valorizzare le produzioni tipiche promuovendo le tradizionali feste ad esse dedicate, consentendo ai visitatori di riscoprire il legame naturale e culturale che lega un alimento al suo territorio di origine”.

E’ questo, in sintesi, lo scopo del primo programma delle feste estive realmente condiviso tra i 18 Comuni che compongono il consorzio InRiviera.

Questa mattina la presentazione ufficiale nella – non a caso – tipica piazzetta Sant’Erasmo della cittadina delle rose, crocevia di 18 Sindaci, Amministrazioni e relativi funzionari, che hanno deciso di unire le forze e, concretamente, promuovere le tipicità del ponente sotto un unico brand ‘U Descu De Chi’.

(Clicca sul calendario per ingrandirlo)
IMG_1826

Il marchio riunisce le De.Co (dominazione di origine comunale) per promuoverle, insieme, all’esterno. Presto verrà pubblicato anche un sito web con l’indicazione di tutti i prodotti e le ricette.

Gli eventi tradizionali – già programmati – iniziano questo giovedì 2 agosto con la Sagra dei Batolli a Seborga. Subito dopo Ospedaletti festeggia la 49° edizione della Sagra du Pignurin pan e vin.

Il 5 Castelvittorio fa meglio, in termini di anzianità, con la 50° Sagra del Turtun.

Chiude Camporosso, a settembre inoltrato (il 16), con i Barbagiuai.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.