Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fine settimana di sangue sulle strade della Costa Azzurra. Due vittime, una decina di feriti gravi

l primo mortale risale alle prime luci dell'alba di sabato nell'immediato entroterra nizzardo

Più informazioni su

Ennesimo tragico bilancio di un fine settimana sulle strade del sud est francese. Quello appena trascorso è stato un week-end insanguinato in Costa Azzurra e nel vicino dipartimento del Var con due morti ed una decina di feriti gravi.

In ordine cronologico la triste serie si è aperta venerdì con un incidente sull’autostrada A8 all’altezza di Antibes che ha coinvolto tre auto ed ha fatto quattro feriti non in pericolo di vita. La sera stessa nei pressi del centro di Nizza due auto si sono scontrate frontalmente ed è stato necessario l’intervento dei pompieri, oltre che di diverse ambulanze, per estricare i quattro occupanti che se la sono cavata con ferite non gravi.

Il primo mortale risale alle prime luci dell’alba di sabato nell’immediato entroterra nizzardo: il conducente di un’auto ha perso il controllo del mezzo che si è capottato e uno dei quattro occupanti, tutti giovanissimi di età compresa tra 19 e 20 anni, ha perso la vita mentre gli altri tre sono stati ricoverati all’ospedale Pasteur di Nizza e le loro condizioni non destano particolari preoccupazioni.

Domenica mattina altro frontale tra due vetture che procedevano ad alta velocità a Brignoles nel Var. Il marito di una coppia di 59enni a bordo di una Multipla ha perso la vita, la moglie e la giovane che era alla guida dell’altro mezzo sono ricoverate in gravi condizioni negli ospedali della zona. La scia di sangue termina nella serata di domenica con la caduta dalla sua moto di un uomo nella zona di Puget-Theniers che è stato elitrasportato con urgenza all’ospedale Pasteur di Nizza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.