Diano Marina, affittano in nero seconda casa: dovranno pagare 2mila euro di multa

Le prime mani multe dell'estate nel Dianese

Più informazioni su

Diano Marina. Avevano affittato in nero i propri alloggi a turisti lombardi che volevano trascorrere una vacanza al mare: un milanese e un genovese, proprietari di una seconda casa nel pieno centro di Diano Marina, sono stati multati dalla polizia municipale con duemila euro di multa ciascuno: si tratta delle prime due maxi multe dell’estate che gli agenti hanno comminato ai “furbetti” degli affitti.

Per l’affitto degli appartamenti, il milanese aveva già ricevuto 2.800 euro di canone per i mesi di luglio e agosto mentre l’affittuario genovese aveva ricevuto 1.200 euro per il solo mese di luglio.

La polizia fa sapere che i controlli proseguiranno anche nelle successive settimane, visto che Diano Marina, tra le località più gettonate della Rivera ligure di Ponente, risulta anche tra quelle più soggette a questo fenomeno. Massima attenzione verrà prestata a tutti quei cartelli, fuori dai condomini o in giro nella città, con i quali si promuovono gli affitti. Chiunque voglia affittare la propria abitazione, può farlo soltanto ottenendo le regolari autorizzazioni e soprattutto registrando l’affitto, altrimenti si incorre nel reato amministrativo che consiste nello svolgere indebita attività di affittacamere a scopo turistico.

Più informazioni su