Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concerti delle Logge, al via la diciottesima edizione della rassegna di concerti foto

Manifestazione arricchita dal teatro itinerante. Si parte il 27 luglio

Imperia. Ritornano da venerdì 27 a domenica 29 luglio i “Concerti delle Logge”.

riviera24-concerto delle logge

La manifestazione, giunta alla 18° edizione, mancava nella sua veste tradizionale dal 2015 ed è arricchita nel 2018 dalla presenza del teatro itinerante. L’evento è organizzato dall’associazione Panta Musicà – Amici della Musica in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Imperia. La direzione artistica è affidata a Giovanni Sardo ed Eugenio Ripepi.

“Il Comune di Imperia è orgoglioso di sostenere questa splendida iniziativa che ben si sposa con il Parasio, uno degli angoli più suggestivi della nostra città”, afferma l’assessore alla Cultura, Marcella Roggero. “Ritengo inoltre ottima la scelta di aggiungere il teatro itinerante, che potrà beneficiare della bellezza del centro storico di Porto Maurizio e farlo conoscere per il suo fascino. Ringrazio gli organizzatori per il grande impegno profuso nel mettere insieme questo evento”, conclude l’assessore”.

“Avendo la fortuna di fare il musicista, ho la la possibilità di invitare artisti con cui ho lavorato in passato”, sottolinea il direttore artistico Giovanni Sardo. “Penso al Maestro Tullio Zorzet, primo violoncello del Teatro Verdi di Trieste, che si esibirà la prima sera e con cui ho lavorato negli anni Novanta. Mi fa piacere invitarlo in un terra che non conosce. La seconda serata è dedicata a Vivaldi e la curiosità è che il cognome Vivaldi ha origini nel Ponente ligure, precisamente in Valle in Argentina”.

“Il tentativo di portare il teatro nello splendido borgo del Parasio, in particolare il difficile cimento del teatro itinerante,è una sfida che si è presenta adesso grazie all’appoggio dei Concerti delle Logge e del direttore artistico Giovanni Sardo”, aggiunge Eugenio Ripepi. “È una sorta di puntata zero, destinata a progredire in diverse forme negli eventi futuri”.

Il programma: venerdì 27 luglio è in programma “Suite cantabile”, concerto di violoncello e pianoforte dei Maestri Tullio Zorzet e Helga Pisapia. Nel corso della serata verranno eseguiti brani di Johannes Brahms, Aleksandr Glazunov, Robert Schumann, Giuseppe Martucci e Sergei Rachmaninoff. Sabato 28 sarà invece la volta de “La follia del prete rosso” di Antonio Vivaldi. A eseguirla il Quartetto Vivaldiano, composto da Stefano Maffizzoni, Riccardo Malfatto, Veronica Andrea Nava Puerto e Lorella Ruffin.

Si chiude domenica 29 con il teatro e lo spettacolo “Annina, un’antica storia imperiese”, tratto da “Annina” di Giovanni Donaudi del 1871. La regia è di Eugenio Ripepi. La drammaturgia di Nerina Battistin. Attori della serata: Luisa Vassallo, Marta Giuffra, Andrea Bellanova, Elio Berti, Giorgia Brusco. Parteciperà anche il coro della Schola Cantorum della Confraternita di San Pietro Apostolo. La consulenza storica è di Gianni De Moro, i costumi del Rione San Sebastiano di Taggia.

Premio Logge 2018 Nel corso della serata finale del 29 luglio verrà assegnato il “Premio Logge 2018”. Il riconoscimento è dedicato a chi mette in risalto la valorizzazione dell’arte in tutte le sue forme. Nell’albo d’oro delle precedenti edizioni figurano, tra gli altri, l’attrice Claudia Koll, il soprano Mariella Devia e il regista Alessandro Genovese. Quest’anno il premio andrà a Maurizio Lastrico, attore teatrale e cabarettista, noto al grande pubblico per la sue partecipazioni a Zelig.

Visite guidate. Nel corso delle tre date, gli alunni delle classi 3A e 3B dell’ITT Hanbury di Imperia offriranno accoglienza al pubblico e vestiranno i panni di guide turistiche per i visitatori interessati a scoprire le Logge di Santa Chiara e la loro storia. L’iniziativa s’inserisce all’interno di un’attività di alternanza scuola-lavoro. Gli studenti sono seguiti dalle docenti Angela Refforzo e Gisella Rosso, che faranno loro da tutor. Il tutor esterno è Eugenio Ripepi.

Ingresso. Il costo del biglietto d’ingresso ad ogni serata è di 10 euro. L’ultima sarà possibile, con la semplice aggiunta di 5 euro, prendere parte a una degustazione di vini Lupi, grazie alla quale verrà regalato un bicchiere della Bormioli e la pochette abbinata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.