Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Con la nuova limitazione a 80km/h raddoppiano le multe sulle strade francesi

Il nuovo provvedimento stradale, secondo le previsioni del Governo, dovrebbe ridurre drasticamente il numero di vittime della strada

Più informazioni su

Francia.  Secondo i primi dati rilasciati dal centro di sicurezza stradale, pubblicati un mese dopo l’abbassamento del limite di velocità da 90km/h a 80 sulle strade d’oltralpe, i flash degli autovelox sarebbero in forte aumento.

Dopo l’entrata in vigore della legge che riduce la velocità di 10km/h sulle strade dipartimentali e nazionali, il primo bilancio di questa misura contestata sarebbe allarmante secondo gli automobilisti francesi. I flash degli autovelox, secondo i primi dati, sembrerebbero addirittura raddoppiati, soprattutto nei dipartimenti del Var e dell’Alta Loira.

Secondo i primi dati effettuati nell’Alta Loira, infatti,  i 28 autovelox dipartimentali sarebbero passati da 1172 flash tra il 25 giugno e il 1 luglio, a 3314 tra il 16 e il 22 dello stesso mese.

Intervistata dalla redazione di Le Figaro, la direzione della sicurezza stradale afferma che “Quest’aumento di multe prese da autovelox corrisponde a un periodo dove gli automobilisti devono abituarsi alla riduzione di velocità. Il provvedimento deve ancora entrare nella mentalità di chi pensa che viaggiare a 90kmh sia ancora ammissibile, nel giro di alcuni mesi noteremo un abbassamento delle contravvenzioni”. Lo stesso direttore, Emmanuel Barbe, ha infine concluso che nei prossimi giorni sarà effettuata una valutazione del provvedimento a livello nazionale, prendendo in considerazione la crescita di multe effettuate dagli autovelox, unico mezzo a disposizione di polizia e gendarmeria al fine di valutare l’efficacia della nuova legge stradale.

Il nuovo provvedimento stradale, secondo le previsioni del Governo, dovrebbe ridurre drasticamente il numero di vittime della strada.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.