Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Con “Di Baci Saziami” e “Settantacidatanto” Liber Theatrum va in scena a Bordighera e a Perinaldo

La prima è in programma mercoledì 11 luglio alle 21.30 sul palco dei giardini della Chiesa Anglicana, mentre la seconda nel fine settimana tra venerdì 13 e domenica 15 luglio nei carruggi del borgo di Perinaldo

Più informazioni su

Bordighera. Dopo l’avvio di “HanburycheSPETTACOLO!”18, sabato sera, l’attività teatrale di “LIBER theatrum” prosegue questa settimana con ben due nuovissime produzioni. La prima è in programma mercoledì 11 luglio alle 21.30 a Bordighera, sul palco dei giardini della Chiesa Anglicana, inserito nel calendario degli eventi estivi della Città di Bordighera e la seconda – nel fine settimana tra venerdì 13 e domenica 15 luglio – nei carruggi del borgo di Perinaldo.

Quasi a sancire una logica prosecuzione con “Principe azzurro cercasi” – il divertentissimo lavoro proposto la scorsa estate – l’altrettanto ammiccante e spiritoso “Di Baci Saziami” è il titolo scelto dal regista Diego Marangon per questo nuovo lavoro che andrà in scena Mercoledì sera. Un viaggio semiserio, romantico, anche divertente sul “bacio” e sul suo significato, forse l’unico linguaggio universale conosciuto. Un percorso a più voci per scoprire quanto può essere importante uno dei gesti tra i più naturali e misteriosi del comportamento umano. Perché in realtà i baci non ci saziano, non ci bastano mai e ne vogliamo sempre di più!

Da Pablo Neruda a Erich Fried, da Jacques Prevert ad Alda Merini, soprattutto il surreale e paradossale Guido Catalano, passando per Catullo, il Lancillotto di Chretien de Troyes, Dante Alighieri, naturalmente William Shakespeare e poi ancora Ugo Foscolo e il Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand. Il tutto mescolato con tanti pezzi scritti dagli stessi protagonisti sul palco, che si sono lasciati travolgere e coinvolgere pienamente dal tema dello spettacolo, mettendosi in gioco e riscoprendo anche momenti quasi dimenticati della propria vita amorosa e non solo.

Un tema certo intrigante affrontato in maniera leggera, ma non superficiale, dove momenti ironici e divertenti si alternano a lampi struggenti e ovviamente romantici. Dove i brani scelti riflettono al meglio anche la diversa maniera di affrontare l’amore e il significato del bacio da parte di uomo e donna.

In scena: Antonella Lercari, Francesca Nardotto, Ingrid Marchot, Laura Enas, Marilena Marcozzi, Maura Polito, Maurizio Latella, Mimma Palumbo. Tecnico audio e luci Stefano Hutter. Di Marta Siliato la bellissima immagine grafica dello spettacolo.

Nel fine settimana, invece, tra venerdì 13 e domenica 15 – sempre alle 21.30 – a Perinaldo terzo anno consecutivo di “teatro diffuso sotto le stelle”, il felice connubio che vede “LIBER theatrum” gemellarsi con “Gli Spiazzati” di Genova a sancire una bella e produttiva collaborazione artistica tra Alessandro Bergallo (anche noto attore del Teatro della Tosse) e Diego Marangon. “Settantacidàtanto” il titolo proposto per un divertente, inusuale e sorprendente viaggio nei 70 anni della Costituzione italiana.

INFO: Giardini Botanici Hanbury 0184 229507 oppure al 338 6273449liber.theatrum@gmail.comwww.libertheatrum.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.