Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Clochard e questuanti a Sanremo, Forza Nuova Imperia: “Necessario trovare soluzioni rapide e definitive”

"Sanremo, città turistica per antonomasia dell’estremo ponente ligure, attrae non solo i visitatori, ma anche chi, proprio da questi, cerca di trarre profitto con le elemosine"

Sanremo. Il Coordinamento provinciale di Forza Nuova Imperia commenta la situazione dei clochard in città:

Da tempo a Sanremo, clochard e questuanti sono sempre presenti. Oltre al loro ‘impiego’ giornaliero nel chiedere le elemosine, cercano anche luoghi dove poter schiacciare un pisolino durante le ore più calde della giornata.

Inoltre, come se non bastasse, oltre ai clochard, anche normali turisti si insediano sui prati e sulle aiuole, magari per consumare un veloce panino godendo dell’ombra di alcune piante (anche se sarebbe vietato). Il luogo più gettonato è l’esterno dell’ufficio postale di via Roma. A pranzo la tettoia regala alcune ore d’ombra e molti si addormentano sulle scale. Ma c’è anche chi sceglie le panchine di Pian di Nave, oppure le aiuole di corso Trento Trieste o del Lungomare Italo Calvino.

Insomma una variegata offerta per tutti. Che fare di fronte a questa situazione? Difficile trovare una soluzione definitiva, perché durante l’estate sono sempre di più ed anche i nuovi ‘Daspo urbani’, pare che non riescono ad eliminare il problema. Sanremo, città turistica per antonomasia dell’estremo ponente ligure, attrae non solo i visitatori, ma anche chi, proprio da questi, cerca di trarre profitto con le elemosine.

E poi, ovviamente, chi vive di questua nelle strade deve anche trovare un luogo dove dormire. Purtroppo, oltre ai luoghi più noti e quasi sempre appartati, ci sono anche questi che, nel pieno centro della città, non sono particolarmente accattivanti per il turismo. Servono soluzioni concrete, rapide e definitive“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.