Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aumenta il contributo annuale della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo foto

“Questo risultato è una “boccata d’ossigeno” per la Fondazione, che affronterà la Stagione - in pieno svolgimento - con più fiducia per il futuro", commenta il presidente Maurizio Caridi

Sanremo. Sono state pubblicate sul sito web della Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo del MiBACT le assegnazioni del FUS (Fondo Unico dello Spettacolo) per l’anno 2018. Il Dicastero del Ministro Alberto Bonisoli ha assegnato alla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo un contributo di 778.500 €, in crescita di 37.000 €, pari al 5% in più rispetto al 2017, che è l’aumento massimo previsto dai nuovi regolamenti ministeriali (lo scorso anno era stato sempre il massimo, con il 7%).

Un’ottima notizia per la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo – una delle 13 I.C.O (Istituzioni Concertistico Orchestrali) riconosciute dallo Stato, fondata nel 1905 e dal 2003 divenuta Fondazione – in questo periodo di tagli e di sacrifici economici da parte di tutti i dipendenti e dell’Amministrazione comunale.

Analizzando i dati si evince che i coefficienti che hanno determinato il contributo sono stati legati alla notevole qualità della programmazione artistica, all’aumento dei concerti per il Ministero fuori dal territorio sanremese ed all’incremento del pubblico pagante.

La soddisfazione per questa gradita notizia è espressa con chiaro ottimismo dal Presidente, Maurizio Caridi: “Anche nel corso dell’ultimo anno la positiva attività della Fondazione è stata riconosciuta dal Ministero, in 2 anni abbiamo ottenuto quasi 90.000 € in più. Un indubbio riconoscimento del livello artistico del nostro progetto, della capacità produttiva della nostra squadra e della crescita di partecipazione del pubblico: tre punti che confermano che il nostro percorso è quello giusto”.

Prosegue Caridi: “Riguardo a questo risultato, voglio ringraziare soprattutto il Direttore Artistico Maestro Giancarlo De Lorenzo, poi i Professori d’Orchestra e tutti i dipendenti Amministrativi della Fondazione per il lavoro fatto finora insieme. Un pensiero però va a anche a chi in questi anni ha sempre creduto in noi – dimostrandolo nelle idee e nei fatti – il Sindaco Alberto Biancheri, che rappresenta il volere di tutta l’Amministrazione comunale e non solo della maggioranza. E’ questa una nuova “boccata d’ossigeno” per la Fondazione, che affronterà la Stagione 2018/2019 – in pieno svolgimento – con più fiducia per il futuro e con la professionalità che nonostante i momenti di crisi la contraddistingue da sempre.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.