Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Diano Marina non si fuma in spiaggia: il sindaco Chiappori firma l’ordinanza

Vietato anche bere alcolici e ascoltare musica ad alto volume

Diano Marina. Da oggi niente sigarette in spiaggia. E’ vietato. Così come è vietato consumare bevande alcoliche ed ascoltare musica ad alto volume. Lo ha deciso il sindaco Giacomo Chiappori (Lega) che oggi ha firmato un’ordinanza contenente i divieti estivi in spiaggia, che riguarda i mesi di luglio e agosto.

La spiaggia, pur essendo all’aria aperta, è un luogo pubblico in cui le persone sono concentrate in pochissimo spazio: l’ordinanza firmata dal sindaco della cittadina balneare intende così salvaguardare la salute pubblica, soprattutto quella dei bambini.
E’ vietato anche campeggiare e accamparsi, consumare “in massa, in maniera sistematica” pietanze e pic nic al sacco. Si potrà  invece mangiare il classico panino, bene anche la merenda, ma niente piatti, insalatone di riso, bicchieri e via dicendo.

Oltre a questo, è anche vietato praticare giochi di qualsiasi tipo e in particolare quelli che prevedono lancio di palle, palline o altri oggetti (frisbee). Le violazioni, di tipo amministrativo, partono da 50-100 euro, per arrivare ad oltre mille euro, nel caso in cui venga violato il codice della navigazione. Spetterà alla polizia municipale effettuare i controlli, che saranno intensificati soprattutto nel fine settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.