Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Camporosso Mare il primo InfoPoint ed emporio dedicato alla cipolla egiziana ligure foto

Spaccio del bulbi, degustazioni, libri, visite guidate, consigli e suggerimenti sulla crescita e sviluppo del pregiato ortaggio a km 0

Camporosso Mare. In via Braie snc, è aperto tutti i giorni il primo InfoPoint ed emporio dedicato alla cipolla egiziana ligure. Spaccio del bulbi, degustazioni, libri, visite guidate, consigli e suggerimenti sulla crescita e sviluppo del pregiato ortaggio a km 0.

La passione per le cose buone, dalla coltivazione storica dell’Asparagus plumosus alla “moderna riscoperta” della Cipolla egiziana ligure è una tradizione di famiglia, che da generazioni coltiva e tutela il territorio, così come il legame con la biodiversità ed i prodotti di qualità.

Un luogo di aggregazione unico nel suo genere per far conoscere direttamente ai consumatori il nostro lavoro, i nuovi orizzonti della cipolla egiziana ligure, in un tracciato di memoria legata al territorio necessaria e fondamentale per continuare insieme un cammino di salvaguardia delle tradizioni e promozione delle eccellenze. E’ dalla sinergia che nascono grandi progetti, nell’intento all’interno del point, di promuovere quotidianamente l‘amore per la terra attraverso una migliore conoscenza del proprio territorio dal punto di vista culturale, agronomico e ambientale sostenendo quel senso di “appartenenza” e aggregazione che costituisce il substrato ideale per il futuro della nostro comparto agrofloricolo.

Marco Damele, ideatore del progetto è protagonista da oltre vent’anni nel mondo della floricoltura del ponente ligure. Dai premi nazionali e internazionali ricevuti per la sua coltivazione di verde ornamentale, dopo un arricchimento professionale alla guida dei giovani agricoltori, ha orientato l’attività dell’azienda sulla ricerca e coltivazione delle antiche varietà orticole, di cui per via della moda, dei gusti e della richiesta di mercato si erano letteralmente perse le tracce.

In particolare ha studiato e reintrodotto la cipolla egiziana ligure (Allium cepa viviparum), diventata in poco tempo preziosa ed autentica testimone della biodiversità del Ponente ligure. Marco oggi è un contadino moderno, un custode della biodiversità, titolare di un’azienda all’avanguardia orientata al futuro che alterna alla coltivazione, anche una ricca attività di incontri e conferenze in tutta Italia. Per informazioni e appuntamenti: regaloebarattoinagricoltura@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.