Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

24 Orissisma di beach volley città di Sanremo: classifica e premi speciali

40 squadre iscritte per un totale di 250 giocatori e di pubblico

Sanremo. E’ andata in scena sabato e domenica ai bagni Italia e Lido la decima edizione della 24Orissima di beach volley città di Sanremo targata Grafiche Amadeo – Olio Amoretti e Gazzano. Dopo 10 anni è stato ancora un successo con 40 squadre iscritte per un totale di 250 giocatori e di pubblico, specialmente al sabato sera per il concerto e la musica.

Oltre all’aspetto dello spettacolo e del divertimento la decima edizione si è contraddistinta anche per il livello di gioco, infatti tra gli iscritti sia maschi che femmine si annoverano giocatori di categoria come la serie A e B di Piemonte e Lombardia.

La prima classificata è la squadra “Solo Papocchi” formata da Robert Torello di Imperia specialista del beach volley, Matteo Pistolesi Lombardia, Pietro Doppi giocatore di serie A Lombardia, Sofia Arcami Lombardia, Christian Gilardenghi Lombardia, Matteo Perna Lombardia, Ludovica Scapati Lombardia che hanno superato in finale la squadra Ristorante Pesce Innamorato di Sanremo.

Tutti i giocatori locali:

Edoardo Giovanati
Andrea Taramasco
Francesco d’Auria
Fabio Balestra
Andrea Giudici
De Vincenti Alessandra
Andrea Giudici nominata miglior giocatrice del torneo.

Terzi la squadra “Manuelo Dov’è ????” (a casa con la polmonite purtroppo colui che ha organizzato il torneo)

Elena andrei
Lazaro Javier Militan, Cubano, giocatore nazionale di beach e nominato miglior giocatore torneo
Fabio Ghisi
Piero Rimordi
Araldi Massimiliano detto Cippo

Quarti classificati, Bada nel paese dei Balocchi, ligure -piemontese

Davide Badalotti
Mario Balocco
Mattia Favarolo
Laura Poggi
Viola Ivul
Daniele Travi

Premi speciali

Squadra 1 iscritta RinKo boys
Squadra più allegra, scuola Ginulla
Squadra miglior travestita ‘Pocel Lame’
Ospite d’onore del torneo in versione speaker il giocatore di serie A e nazionale Claudio Galli

“Ora ci vediamo nel 2019. Un saluto da Calvo Mantello, a casa per febbre, e dal super tecnico Artuso della fratelli pezzata per tutti gli impianti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.