Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, incendio e tentato suicidio in diretta Facebook, è stata una ripicca contro la padrona di casa foto

I medici le hanno diagnosticato anche un avvelenamento causato dai molti farmaci che la stessa avrebbe ingerito prima di dar fuoco all’appartamento

Ventimiglia.  Una diretta live su Facebook, ieri sera, nella quale si vedeva una donna, italiana, classe 1980, intenta ad appiccare il fuoco in una camera da letto, allertava gli utenti della rete che segnalavano
il fatto al 112 NUE.

riviera24 - Ventimiglia, tenta il suicidio in diretta Facebook: fermata da un poliziotto

Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Polizia di Stato. Nello specifico i poliziotti del Settore Polizia di Frontiera giunti per primi sul posto raccoglievano le dichiarazioni dei testimoni.
Si sarebbe trattato di una “ripicca” perpetrata dalla piromane ai danni della proprietaria di casa che la ospitava; le due donne si sarebbero conosciute in una comunità di recupero e la proprietaria di casa, che convive con il marito, l’avrebbe ospitata una volta uscita dal centro.

Dopo aver appiccato il fuoco nella camera da letto, la sola a essere stata danneggiata grazie al tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco, è fuggita alla volta di Sanremo ove è stata riconosciuta
dalla Volante del Commissariato, che immediatamente l’ha fermata.  La donna, che versava in uno stato di semi incoscienza, indossava ancora gli stessi indumenti che aveva nel video postato sul social e, su disposizioni del Pubblico Ministero, è stata accompagnata presso il Pronto Soccorso di Imperia per le terapie ritenute necessarie.

I medici le hanno diagnosticato anche un avvelenamento causato dai molti farmaci che la stessa avrebbe ingerito prima di dar fuoco all’appartamento che le hanno provocato lo stato di semi incoscienza nel quale di trovava quando gli agenti l’hanno rintracciata. A causa della sua condotta la rea, che attualmente si trova ancora in Ospedale, è stata denunciata per incendio doloso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.