Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, la risposta del sindaco Giordano ai Salesiani

"Lo scorrere del tempo si manifesta potente nella gioventù, come esploratori è nostro compito quello di spiegare a noi stessi prima di tutto i significati che questa manifestazione determina"

Vallecrosia. Il sindaco Giordano risponde ai Salesiani:

Ho letto con grande attenzione e interesse la lettera aperta dell’Opera Salesiana, come è d’obbligo verso un’istituzione che ha più di un secolo di esperienza nell’educazione dei giovani, soprattutto nella nostra città. Una lettera che getta una luce su una realtà con la quale dobbiamo confrontarci noi che ci proponiamo come amministratori di un’istituzione, anche quella si, ma pubblica.

Quello dei giovani viene spesso definito un “mondo” proprio perché con il susseguirsi delle generazioni cambia contorni e confini, linguaggi e simboli ma rimane per chi giovane non lo è più un territorio nel quale muoversi come forestiero. Eppure è attraverso di loro che si esprime il futuro, l’inevitabile “divenire”, lo scorrere del tempo si manifesta potente nella gioventù, come esploratori è nostro compito quello di spiegare a noi stessi prima di tutto i significati che questa manifestazione determina.

La nostra riflessione parte da un presupposto inevitabile, quale compito spetta a noi? Quale parte di questo “mondo” possiamo gestire, modificare, curare? Siamo prima di tutto genitori, abbiamo a cuore il futuro dei nostri figli come tutti di padri e le madri del mondo, ma siamo anche consapevoli che questo futuro sarà loro e non nostro, siamo consapevoli che il nostro dovere è quello di insegnare, educare, di tramettere le informazioni che abbiamo accumulato nel corso della nostra vita, quello che viene definita l’esperienza.

La famiglia è stata per secoli il veicolo principale di questo flusso di informazioni, ma purtroppo nella contemporaneità è oggetto di una metamorfosi che ancora non è facile prevedere ed i quali contorni ci sfuggono. Nascono così situazioni particolari, famiglie “assimmetriche” che necessitano di un genere di assistenza da “vestire” caso per caso.

Siamo in un periodo storico nel quale prevale la rassegnazione e l’indifferenza, figlie di una disillusione sedimentata per anni nelle generazioni dei genitori che ora, come un’eredità, passa ai figli che non riescono ad immaginare un futuro. Su questo è possibile un intervento deciso e mirato a dimostrare come non esiste un fatalismo depressivo, che domani può essere come lo immaginiamo e l’importante è appunto “immaginare”.

E’ nostro dovere indicare la via attraverso una serie di interventi mirati a distribuire conoscenza, perché ciò che si conosce si riesce a gestire e non fa paura. Di grande importanza è quella metafora della vita rappresentata dallo sport, nel quale impegno e dedizione, rispetto delle regole e del prossimo, sono comportamenti imprescindibili per il successo. Attività che cercheremo di coltivare con tutti i mezzi possibili e che l’Istituto Salesiano a Vallecrosia ha sempre dimostrato di saper favorire ed incentivare, nella migliore tradizione sportiva.

Non vogliamo però in questa sede utilizzare lo stesso metodo degli altri candidati e sciolinare un’elenco più o meno lungo di intenzioni, progetti, sinergie, programmi ecc.. per quello c’è il nostro programma, liberamente consultabile. Quello che ci preme è di veicolare un concetto, una visione. Quella di un futuro nel quale i nostri figli possano decidere se rimanere qui oppure andare altrove, decidere appunto, non essere costretti ad abbandonare la nostra terra per cercare fortuna in altri luoghi perché qui non è possibile trovarla”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.