Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, il sindaco Armando Biasi replica all’opposizione in merito agli asfalti di via Aurelia foto

Biasi dice: "Il nostro mandato vuole essere trasparente e vuole coinvolgere coloro che hanno a cuore Vallecrosia, purtroppo, ho preso atto che i quattro consiglieri di minoranza preferiscono la guerra alla pace ed al bene Comune”

Vallecrosia. Scrive il sindaco Armando Biasi.

“Ieri leggendo il comunicato stampa a firma congiunto dei Consiglieri della minoranza ho subito preso atto che è stata creato un unico gruppo di opposizione, perdendo, in questo modo, l’identità delle liste delle elezioni Comunali, atteggiamento poco coerente, da spiegare ai propri elettori e sostenitori di diverse estrazioni politiche. Avevo già avuto sentore durante la campagna elettorale, quando tutti gli attacchi da parte delle varie forze politiche erano diretti alla mia persona.

Vorrei sottolineare che nessun componente del nostro gruppo consigliare è stato presente nel precedente mandato, compreso il sottoscritto che è stato fuori dall’attività amministrativa per cinque anni.

Sembra paradossale che i consiglieri Quesada, Perri e Giordano oggi facciano i paladini della città, quando per cinque anni hanno avuto possibilità di svolgere le loro funzioni su posizioni contrapposte, senza dare le risposte che i cittadini chiedevano, il risultato elettorale certifica la loro incoerenza.
Come ho dichiarato più volte, il nostro mandato vuole essere trasparente e vuole coinvolgere tutti coloro che hanno a cuore il bene di Vallecrosia, purtroppo, ho preso atto che i quattro consiglieri di minoranza preferiscono la guerra alla pace ed al bene Comune.

Per i lavori dell’Anas riguardanti l’asfaltatura cittadina al contrario di ciò che si dichiara attraverso gli organi di stampa, in soli dieci giorni ho svolto tre riunioni di coordinamento con il Comandante dei Vigili Bonsignore, con l’Assessore Antonino Fazzari e con l’impresa affidataria dei lavori ed i responsabili Anas Regionale Di Stefano e Zirilli.
Ovviamente, abbiamo concordato una serie di opzioni che possano ridurre al minimo i disagi per i cittadini e le attività produttive, infatti abbiamo convocato una riunione Lunedi 2 Luglio alle ore 12:30 presso la sala polivalente, nel principio del dialogo e dell’informazione alla popolazione.

Avendo la giusta esperienza amministrativa, abbiamo concertato che i lavori di asfaltatura non creino problemi alla viabilità e agli altri lavori oggi in corso nel nostro territorio: demolizione Fassi e Tonet.

Abbiamo, inoltre, affrontato il problema per i dehor delle attività commerciali. E’ singolare che l’attuale opposizione chieda alla Giunta la regolarizzazione, quando loro erano in amministrazione fino al 10 di giugno scorso! Comunque stiamo lavorando per trovare la soluzione anche a questo problema!

Credo che i Consiglieri di minoranza, protagonisti del precedente mandato dovrebbero prima informarsi e poi eventualmente proporre delle soluzioni reali e opportune, che sarebbero ben accolte da tutto il nostro gruppo. La crescita della nostra città può avvenire solo tramite uno spirito proattivo da parte di tutti, grazie anche alle critiche, che però devono essere costruttive, in modo da instaurare un contraddittorio all’esito del quale compiere scelte partecipate e ragionate. Questo passaggio è fondamentale per lo sviluppo della comunità di Vallecrosia.

Invece, osservo solo la voglia di rivalsa elettorale, con una rabbia ingiustificata, a soli venti giorni dalle elezioni Comunali, ovviamente ognuno svolge il proprio ruolo come meglio ritiene, ma non si può prescindere dalla verità e dai fatti. Stiamo studiando tutte le pratiche, siamo e saremo sempre a disposizione della popolazione per informare e confrontarci sulle problematiche della nostra città”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.