Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, Armando Biasi: “Mi impegnerò in prima persona affinché il programma si concretizzi nel minor tempo”

"La creazione di un’identità, il brand Vallecrosia deve essere riconoscibile come “città della Famiglia”, in tutte le sue accezioni, comprese quelle di sostegno alle fasce più deboli: gli anziani ed i giovani"

Più informazioni su

Vallecrosia. L’amore per la città, lo sviluppo economico, la creazione di posti di lavoro ed il supporto alle fasce deboli nel cuore del candidato Armando Biasi.
Il patto del candidato Armando Biasi che si stringe con i Vallecrosini per risollevare la città, è basato sugli elementi cardine del programma partecipato dei Cittadini in Comune.

“L’amore per la mia città, le richieste da parte dei miei concittadini mi hanno spinto a ricandidarmi come Sindaco. L’affetto ed il sostegno dimostratomi dalle persone durante la campagna elettorale è stato commuovente, ho vissuto la più bella campagna elettorale della mia vita.
Nel caso in cui i miei concittadini mi rieleggeranno, l’impegno di tutta la squadra dei “Cittadini in Comune” sarà volto a risollevare Vallecrosia a livello economico e di immagine, sfruttando tutte le potenzialità che la nostra città offre, che sono tante e variegate.
Una ricetta concreta e realizzabile tramite la collaborazione dei cittadini: lo sviluppo della nostra comunità, come motore di crescita della collettività e di supporto e sostegno alle fasce più deboli.

Mi impegnerò in prima persona affinché il programma partecipato si concretizzi nel minor tempo possibile, stimolando concretamente lo sviluppo economico, grazie al quale si creeranno nuovi posti di lavoro. La realizzazione di una rete di impresa è un progetto realizzabile, come avvalorato e sostenuto da esperti di caratura nazionale, che porterà la creazione di posti di lavoro e sarà un vero e proprio volano per l’economia locale. La creazione di un’identità per la città, il brand Vallecrosia deve essere riconoscibile come “città della Famiglia”, in tutte le sue accezioni, comprese quelle di sostegno alle fasce più deboli: gli anziani ed i giovani. Per queste fasce il nostro programma, che come più volte ho sottolineato è nato dalla partecipazione dei cittadini e si basa su be 54 punti, prevede interventi di sostegno, come la banca del tempo, la realizzazione di luoghi di aggregazione.
Non permetteremo che un progetto, a nostro avviso scellerato, come quello per le scuole, voluto dall’attuale amministrazione ed al quale la minoranza non si è apposta con la fermezza che sarebbe stata necessaria, si concretizzi. La sicurezza dei nostri figli è una priorità assoluta.
Un impegno concreto, che prendo con i miei concittadini, perché #noicisiamo non è uno slogan elettorale, a una promessa, che verrà mantenuta dal mio gruppo e da me anche e soprattutto dopo il 10 di giugno. Il nostro progetto prevede un elemento fondamentale, che negli ultimi anni si è completamente perso: l’ascolto! Con il cittadino intendiamo instaurare un dialogo, che si basa su ascolto e informazione, se mi eleggerete, io sarà sempre disponibile al confronto, come ho sempre dimostrato negli anni, organizzando una volta al mese un incontro aperto alla popolazione, che si basi sullo scambio reciproco. Qualunque sarà il risultato, grazie a tutti dell’affetto dimostratomi in questi mesi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.