Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Situazione balneare a Imperia, Nicoletta Oneglio: “Ma il candidato sindaco Abbo dov’era? Non era lui il vicesindaco?”

La candidata consigliera a sostegno di Claudio Scajola polemizza così i disastri della situazione balneare e turistica imperiese emersi in questi giorni

Imperia. La candidata consigliera a sostegno di Claudio Scajola, Nicoletta Oneglio, in lista con Obiettivo Imperia, polemizza così i disastri della situazione balneare e turistica imperiese emersi in questi giorni. “Ma il candidato sindaco, Abbo dov’era? Non era lui il vicesindaco?”.

“Ma il candidato sindaco, certamente brava persona, Abbo dov’era? Dov’era quando, negli ultimi tempi, scoppiavano le fogne? Chiudevano la balneazione 6-7 volte in tre anni? La spiaggia del libera del Prino non veniva data in affidamento a nessuno per un’intera stagione? Si ricorda di quando nelle docce delle spiagge libere cittadine si formavano i funghi? Dov’era quando venivano chiusi chioschi, sempre frequentati, che poi risultavano essere assolutamente in regola? Non c’era lui quando veniva chiusa per sei mesi una spiaggia, solo perché aveva una palma messa nel posto sbagliato? Dov’era quando si denunciavano i commercianti di Calata Cuneo per i dehor “abusivi”, ma regolari per il cosiddetto protocollo di intesa? Non c’era lui quando si denunciavano i proprietari dei posti barca del porto per occupazione abusiva?

Abbo, il vicesindaco, era lì ad amministrare, con la stessa squadra con cui si presenta, adesso, a fare il sindaco: prima c’era il pd, i socialisti e il laboratorio; ora ci sono il pd, i socialisti e il laboratorio! Cambia un suonatore, ma la musica è sempre la stessa. Non è sufficiente dire “ma sono stati gli altri” … ma gli altri chi? Gli altri chi?” – afferma Nicoletta Oneglio, Obiettivo Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.