Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santo Stefano al mare, alla Chiesa parrocchiale messa in ricordo dell’onorevole Gianni Cozzi

Sono trascorsi 14 anni da quell’8 giugno 2004 nel quale l’imprenditore e politico, tra i maggiori fautori dello sviluppo economico locale, perse tragicamente la vita

Più informazioni su

Santo Stefano al mare. Santa messa di Requiem per l’onorevole Gianni Cozzi venerdì alle 18 presso la Chiesa parrocchiale di Santo Stefano al mare.

Sono trascorsi 14 anni da quell’8 giugno 2004 nel quale l’imprenditore e politico originario di Taggia perse tragicamente la vita. Aveva 53 anni e si trovava in sella alla sua moto sulla Statale 28, tra Imperia e Pontedassio.

Quel giorno la Riviera dei Fiori perse una delle figure più lungimiranti che abbia mai avuto. Le marine, le strutture ricettive, il turismo delle grandi opere e dello sport: Cozzi fu uno dei maggiori fautori dello sviluppo economico locale.

Di ampie vedute, a lui si devono Portosole, Marina degli Aregai, Marina di San Lorenzo e anche la pista ciclabile di cui tre targhe, dal Morgana al Sud Est di Sanremo, portano il suo nome. E poi l’impegno ventennale alla presidenza della Camera di commercio di Imperia, con l’idea vincente, tra le altre, della nascita del Raduno internazionale delle vele d’epoca, oggi tra gli eventi di settore più attesi a livello mondiale.

E queste sono solo alcune delle imprese che l’onorevole ha lasciato in eredità al territorio. Amante del mare, delle biciclette e dei motori, al mare, alle sue passioni Cozzi dedicò due musei, acquistando ben quattro bicicli appartenuti a Fausto Coppi, di cui uno vincitore della Milano-Sanremo, oltreché il motoscafo “Riva” appartenuto alla leggendaria Brigitte Bardot.

Uomo di spirito e d’animo nobile, la moglie Beatrice, la mamma e i familiari lo ricordano con immutato affetto e ringraziano quanti venerdì vorranno unirsi a loro nella memoria e nelle preghiere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.