Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Spettacolo e sorprese al Campo Ippico del Solaro fotogallery

Domani si comincia alle 8,30. Ingresso gratuito

Più informazioni su

Sanremo. Va in archivio anche la seconda giornata, sul campo ippico del Solaro di Sanremo, del Concorso internazionale di equitazione. manifestazione che vede la partecipazione di cavalieri e amazzoni di ventuno diversi paesi. Intanto, nella prima giornata, la Società Ippica Sanremo ha centrato tre successi con i brasiliani André e Felipe Nagata, nei Cavalli di 6 anni e in 125, e con Carolina Massaglia in 115. Quest’ultima, studentessa, ha soltanto 14 anni, vive a Montecarlo dove è nata dopo che suo padre, che abitava a Sanremo, si era trasferito.

Ieri in 140 il torinese Marco Pellegrino si è imposto nella 140 su davanti agli svizzeri Matias Larocca e Ruth Oehen, e i giovani Giovanni Martelli e Giacomo Casadei. Trentasei i partenti.

Da segnalare il successo in 135 dell’olandese Peter Bulthuis che ha preceduto la norvegese Eva Ursin (per la terza volta a Sanremo al quale dice di essersi affezionata) e la francese Caroline Bittan. Quarta, e prima degli italiani (così come nella gara d’esordio), Giorgia Rozzio del Centro Ippico Pompeiana. “E’ la terza volta che vengo a Sanremo – racconta Eva Ursin -. Qui mi piacciono l’atmosfera, il campo in erba, quello prova, la gente. Resto in città per disputare anche il concorso della settimana prossima. Sono alloggiata al Royal. Un albergo molto bello”. In 125 seconda vittoria per la spagnola Gabriela Mate Leza. In C120 ha vinto la francese Charlotte Mchanetzki davanti alla svizzera Joella Heinz e l’italiana Camilla Bassan. In 115 ottimo terzo posto di Caterina Bruno, tesserata per la Società Ippica Sanremo, residente a Montecarlo. L’hanno preceduta la svizzera Sandra Kas e il turco Tuter Burak. In 115 successo della svizzera Vanessa Jager sulla russa Polina Prigozhina e Daniela Albini. Infine nella 10,0 prima ancora la svizzera Vanessa Jager davanti alla francese Anne Bade e l’argentina Solana Larocca.

. Nella giurìa internazionale figura anche un sanremese: l’avvocato Vanni Zunino.

Domani si comincia alle 8,30. Ingresso gratuito. Nove le gare in programma con, alle 14,45, quella più prestigiosa: il Gran Premio (25 mila euro). Incerto il pronostico. Tra i favoriti Marco Pellegrino (che vinse lo scorso anno), gli svizzeri Matias Larocca e Ruth Oehen, il francese Pierre Pfeiffer. Una sorpresa potrebbe essere costituita dal giovanissimo Giacomo Casadei, grande promessa dell’equitazione italiana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.