Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, sequestrati dai carabinieri centinaia di capi contraffatti al mercato settimanale

Continua l'operazione dei militari finalizzata al contrasto della contraffazione e dell’abusivismo commerciale

Sanremo. I Carabinieri della Compagnia della città dei fiori hanno intensificato i servizi di controllo e vigilanza al mercato settimanale finalizzati al contrasto della contraffazione e dell’abusivismo commerciale.

Sono stati numerosi i militari sia in uniforme che in abiti civili che hanno perlustrato la zona del mercato tra la nutrita folla di turisti francesi che con l’inizio della bella stagione si è riversata nel centro matuziano. Nell’ultimo bimestre, i militari della Stazione di Sanremo ha conseguito risultati significativi con il deferimento in stato di libertà di 5 cittadini extracomunitari di origine senegalese, di età compresa tra 21 e 65 anni, ritenuti responsabili dei reati di ricettazione e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Alcuni di loro erano già stati più volte segnalati all’Autorità Giudiziaria nel corso degli anni per la reiterata vendita abusiva di merce contraffatta nel centro matuziano. Ingente anche il numero di capi sequestrati, oltre centocinquanta, soprattutto borse, cinture e pochette, il tutto contrassegnato da noti marchi di moda sui quali i militari hanno riconosciuto evidenti segni contraffatti, per un valore complessivo al dettaglio di 9.000 euro.

Analoghi servizi verranno intensificati anche nelle prossime settimane nelle aree urbane a maggior concentrazione di venditori e detentori di prodotti recanti marchi contraffatti finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno della vendita abusiva, operando soprattutto all’interno del mercato di Piazza Eroi Sanremesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.