Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, polizia arresta straniero responsabile di accoltellamento a Padova

Si tratta di Nahali hamdi, nato in Tunisia il 24.1.1985, in Italia senza fissa dimora

Più informazioni su

Sanremo.   È stato bloccato dalla Polizia di Stato di Imperia e sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per concorso in tentato omicidio uno dei due stranieri responsabili dell’accoltellamento avvenuto lo scorso 13 giugno nel centro di Padova, Nahali hamdi, nato in Tunisia il 24.1.1985, in Italia senza fissa dimora.
Dopo l’evento sanguinoso è scattata subito la caccia ai due uomini, immediatamente scappati dalla città, da parte degli investigatori della Squadra Mobile di Padova che ne hanno elaborato l’identikit degli aggressori diramando la nota di ricerca ai comandi di Polizia in tutto il Nord Italia.
Nel corso dei controlli attivati sul territorio nazionale dalle pattuglie di Polizia, nel pomeriggio di ieri, a Sanremo, gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, nell’ambito dell’operazione “Alto Impatto” coordinata dalla Squadra Mobile di Imperia, hanno proceduto al controllo di un fast food kebab, abituale ritrovo di pregiudicati.

Nella circostanza la condotta dello straniero che ha tentato di allontanarsi, ha insospettito gli agenti che lo hanno bloccato immediatamente e accompagnato presso il Commissariato P.S. di Sanremo per gli accertamenti del caso.
E’ emerso a suo carico un inserimento in Banca Dati, a opera della Questura di Padova, come persona sospettata di tentato omicidio e rapina, circostanza confermata dai colleghi di quella Squadra Mobile immediatamente contattati, che si sono recati a Sanremo per eseguire il provvedimento di fermo emesso dal P.M. Marco Peraro della Procura della Repubblica di Padova che coordina le indagini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.