Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Matteo Checchi vince il Concorso internazionale di equitazione salto ostacoli

"E' andata bene e ciò è anche un buon viatico in vista degli impegni futuri. Spero di essere convocato ancora in nazionale"

Sanremo. Matteo Checchi, cavaliere di Agrate Brianza, ha vinto la gara più importante della giornata di apertura del Concorso internazionale di equitazione salto ostacoli di Sanremo.

Una manifestazione che vede in lizza concorrenti di ventuno paesi da tutto il mondo, e di ogni continente salvo l’Oceania. In sella a Davidoff de Lassus, ha preceduto di soli 64 centesimi di secondo Natale Chiaudani, uno dei più grandi campioni italiani degli ultimi lustri. Terza la svizzera Barbara Schneiper, quarta Giulia Levi, quinto l’olandese Peter Bulthuis. Quarantaquattro i partecipanti.

Checchi è tesserato per le Scuderie della Malaspina di Ornago. Per lui è davvero un momento felice visto che la settimana scorsa aveva vinto l’internazionale Csio 3 stelle di Gorla Minore salendo così nel ranking italiano e mondiale. E, con la nazionale, poche settimane fa ha preso parte la Coppa delle Nazioni in Danimarca ottenendo il sesto posto. Appuntamento importante perché per Matteo ha significato la prima maglia azzurra se si eccettuano quelle giovanili.

“Il cavallo – spiega - attraversa un periodo di ottima forma. Non è stata, quest’ultima, una gara particolarmente complicata. Mi serviva vedere il cavallo su un campo in erba come quello di Sanremo, uno dei pochi in Italia. E’ andata bene e ciò è anche un buon viatico in vista degli impegni futuri. Spero di essere convocato ancora in nazionale”. Matteo da un anno è diventato per la prima volta papà dello splendido Emanuele che ha portato con lui, insieme a mamma Valentina, al concorso sanremese.

Da segnalare anche l’ottimo rientro alle gare, dopo un periodo che per vari motivi le aveva diradate, del Matteo di casa, Soleri. Capace di non commettere nessun errore in C130 sui dodici ostacoli (e 14 salti) per poi sbagliare soltanto al barrage. La Società Ippica Sanremo si presenta con i fratelli Felipe e André Nagata, Matteo Soleri, Caterina Bruno, Camilla Massaglia, Carolina Massaglia, Ludovica Massaglia, Camilla Conti e Chloe Bertolini. Per la Società Ippica Pompeiana ci sono Silvano Rozzio e la figlia Giorgia. In gara anche l’imperiese Camilla Oddone, ora al Due Querce di Boscomarengo (Alessandria) dove ha voluto seguire il suo istruttore Italo Bianco.

Particolare davvero la posizione della simpatica (e bella) francese Alexandre Daspre, 22 anni, nata a Parigi e trasferitasi con la famiglia a Ventimiglia quando aveva tre anni pur mantenendo sempre la nazionalità francese. Oltre ad andare a cavallo, studia Psicologia, a Nizza. Le gare proseguono domani dalle 8,30 per tutto il giorno e fino intorno alle 1930. L’ingresso al campo del Solaro è gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.