Lettere al direttore

Sanremo, le riflessioni di un lettore sulla stazione ferroviaria: “Stato di degrado intollerabile”

"E' diventata un dormitorio per senza tetto ubriachi che diffondono tanfo di urina e vomito"

Problemi stazione ferroviaria Sanremo

Sanremo. Il nostro lettore Edilio ci scrive quanto segue:

“Vorrei l’intollerabile stato di degrado della stazione ferroviaria di Sanremo, del suo parcheggio automobilistico a pagamento, e dei vicini giardini pubblici. Questi ultimi sono occupati permanentemente da barboni alcolisti, che ne impediscono la serena fruizione alla cittadinanza, che li diserta da mesi.

Il parcheggio, ed alcune aree della stazione, durante la notte e nelle prime ore della mattina, diventano un dormitorio per altri senza tetto, che ne occupano le scale, dove dormono in stato di ubriachezza, ingombrando il passaggio, e diffondendo tanfo di urina e vomito. Ho visto personalmente alcuni di questi disperati, forse non del tutto sani di mente, molestare gli utenti durante il giorno.

Il Sindaco ha già adottato alcuni provvedimenti di allontanamento, in forza del c.d. daspo urbano. Consiglio vivamente di disporre un nuovo sopralluogo, sia durante la notte, sia durante il giorno, e di porre rimedio a questa intollerabile situazione di degrado urbano e sociale, che ogni lavoratore e turista, utenti necessari della stazione, non devono tollerare ulteriormente. Ringrazio e saluto”.

commenta