Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo: i fratelli Orlandi campioni d’Italia, d’Europa e del Mondo di equitazione

Nonostante la giovanissima età hanno appena preso parte al Concorso internazionale di equitazione salto ostacoli

Sanremo. Appuntiamoci questi nomi perché, nell’equitazione, faranno strada come già il padre e il nonno. E’ il terzetto composto da Alessandro (18 anni), Matteo (16) e Agata Orlandi (12), di Casorate Sempione dove sono tesserati per la Scuderia della Capinera. Nonostante la giovanissima età hanno appena preso parte al Concorso internazionale di equitazione salto ostacoli di Sanremo dove erano impegnati cavalieri e amazzoni di ventuno stati diversi e di tutti continenti eccetto l’Oceania.

Matteo non ha avuto timore a confrontarsi con adulti e fior di campioni in C130 (45 partenti) dove ha ottenuto un terzo posto. Agata in due C110 si è piazzata pure al terzo posto, così come in una C120 (due soli italiani nei primi sei, 45 in gara). Alessandro si è classificato tredicesimo nel Gran Premio (25 mila euro), ma quinto degli italiani, e soprattutto, è risultato il più giovane fra i 38 in campo.

“Buoni risultati – dice Matteo, un po’ il portavoce dei tre - quelli ottenuti sul campo in erba di Sanremo. Ci siamo trovati molto bene e siamo soddisfatti di quanto conseguito. A Sanremo abbiamo portato alcuni dei nostri cavalli. Altri li abbiamo lasciati a riposo. Andiamo sempre assieme. Io penso che abbiamo passione tutti allo stesso modo e e nella stessa misura per i cavalli. L’equitazione è uno sport di famiglia”.

I tre fratelli riescono comunque a coltivare altri hobby. Così Matteo va in moto con il padre e il fratello e dipinge e scolpisce. “Non ho un pittore preferito – dice – ma amo diverse correnti. Comunque le mie maggiori attenzioni e preferenze vanno a a Andy Wahrol, Roy Lichtenstein, la pop art, Van Gogh gli impressionisti. E alle serigrafie”. Anche Alessandro ama le moto, ma pure il calcio, visto in tv e praticato con qualche partitella con gli amici. Agata, invece, canta.

Matteo e Alessandro sono nati a Gallarate, Agata a Milano. I primi due vanno a scuola a Busto Arsizio, al liceo artistico e al liceo scientifico sportivo, Agata alle medie Sacro Cuore di Gallarate. I tre hanno anche una sorellina di 5 anni che non ha ancora cominciato a cavalcare ma lo farà presto.

Impressionanti risultati che il terzetto ha finora ottenuto. Così nel 2016 Matteo è stato terzo ai Campionati europei e l’anno scorso ha vinto i Campionati italiani pony completo. Quest’anno è convocato per i campionati d’Europa junior completo e ha vinto i Campionati italiani junior. Alessandro ha vinto i Campionati italiani pony assoluti nel 2016 e tre Coppe delle Nazioni insieme ai Campionati d’Europa. Quest’anno ha vinto il Gran Premio di Gorla. Agata l’anno scorso ha vinto i Mondiali pony in Francia e la C115 a Piazza di Siena a Roma (il concorso più prestigioso che si svolge in Italia) ripetendosi quest’anno.

Alessandro, Matteo e Agata sono nipoti del mitico Vittorio Orlandi, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Monaco di Baviera nel 1982, e figli di Massimiliano a sua volta plurititolato cavaliere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.