Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Condò (Forza Nuova): “Alla Festa della musica circa 10 persone ad assistere all’esibizione”

"Come si possono invitare nomi di assoluto livello e poi non essere in grado né di pubblicizzare ed organizzare un evento, e né coinvolgere la città in maniera appropriata?"

Sanremo. Alessandro Condò di Forza Nuova scrive: “Sabato scorso si è tenuta, come teoricamente tutti avrebbero dovuto sapere, la tradizionale Festa della Musica. Questa manifestazione si svolge in molte città d’Italia il 21 giugno, con lo scopo di celebrare il solstizio d’estate.

Dopo le scialbe e mal pubblicizzate edizioni degli scorsi anni, c’era un minimo d’attesa e di curiosità per vedere se quella di quest’anno potesse essere un’edizione un po’ più degna del blasonato nome della nostra città. Per l’occasione sono stati invitati musicisti di tutto rispetto come, per esempio, i pianisti Elisa Tommellini e Laura Fedeli.

Chiunque si fosse recato in piazza Borea d’Olmo sabato pomeriggio per ascoltarli, non avrà potuto fare a meno di notare che non ci fosse nessuno a presentarli, che non ci fossero sedie, e che in tutto il pomeriggio ci saranno state si e no 10 persone intorno ad assistere all’esibizione.

Tutto questo davanti agli sguardi stupiti e allucinati di qualche avventore dei bar della zona. Una tristezza infinita, fuori da ogni logica. Ma che senso ha tutto questo, ci verrebbe da dire? Come si possono invitare nomi di assoluto livello e poi non essere in grado né di pubblicizzare ed organizzare un evento, e né coinvolgere la città in maniera appropriata? Non lamentiamoci poi se gli artisti di livello decidano di disertare Sanremo lasciando il posto ai soliti…. È proprio il caso di dire che nonostante cambino gli Assessori, la musica sia sempre la stessa”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.