Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, alunni a scuola di educazione stradale al Palafiori: in scena lo spettacolo “Guido, la strada in bici” fotogallery

Nelle tre giornate hanno partecipato oltre 1.500 bambini. Nello stesso periodo è stata allestita la mostra dei disegni e lavori realizzati dalle varie scuole sul tema della sicurezza stradale

Sanremo.   Nell’anno scolastico appena concluso, nell’ambito del progetto di educazione stradale, la Polizia Municipale ha organizzato uno spettacolo per gli alunni delle scuola primaria e dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia, nel quale sono stati sviluppati diversi temi legati alla sicurezza stradale con modalità e linguaggio adatti ai giovani spettatori. La fascia d’età interessata è quella tra dai 5 agli 11 anni.

L’anno scorso, per l’avvio del progetto, lo spettacolo era intitolato “Guido fa il Pedone” ed è stato portato direttamente nelle scuole. Quest’anno, per caratteristiche di rappresentazione, si è scelta la sede del Palafiori ed il titolo è “Guido, la strada in bici”. Guido è un pupazzo che accompagna i bambini durante la storia raccontata abilmente da Salvatore Stella e che rende la narrazione divertente e accattivante.

Nelle tre giornate hanno partecipato oltre 1.500 bambini. Nello stesso periodo è stata allestita la mostra dei disegni e lavori realizzati dalle varie scuole sul tema della sicurezza stradale.

Tra tutti è stato individuato quello da utilizzare per il manifesto dell’edizione 2019 della manifestazione: si tratta del disegno dei bambini della scuola dell’infanzia Goretti – Istituto Comprensivo Sanremo Centro Ponente. I vigili sono andati direttamente a scuola dare la notizia ai bambini, che li hanno accolti con entusiasmo. Il disegno rappresenta la strada con le automobiline ed i bambini che attraversano sulle strisce pedonali, a semaforo verde.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.