Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ottimi piazzamenti per la Rusty Bike Team Icer Costruzioni a Volterra e Arma di Taggia foto

In Toscana chiude undicesima nella speciale classifica di società. Prestazioni eccellenti ad Arma di Taggia

Pontedassio. Volterra e Arma di Taggia sono le località che hanno ospitato alcune manifestazioni ciclistiche con la presenza, ovviamente, degli atleti del sodalizio di Pontedassio.

Scendiamo in Toscana, nella splendida Volterra, sede della quarta prova del campionato nazionale giovanile di società. Percorso non tecnico ma molto impegnativo. Negli Allievi I anno (15 anni) Matteo Siffredi conclude al terzo posto, rimontando negli ultimi due giri (quattro i giri in programma) dopo una partenza abbastanza tranquilla.

Bene anche Cristiano Martinelli che termina quinto, dopo essere stato al terzo posto per quasi due giri di gara. Buona prova anche di Tommaso Anselmi (ventiduesimo) e Thomas Schimizzi (23^ Allievo II anno). La Rusty Bike Team Icer Costruzioni chiude undicesima nella speciale classifica di società: è ottava nella generale.

Ad Arma di Taggia si è disputata la gara su strada per Esordienti e Giovanissimi. Un plauso va a Martina Ricciardi che ha disputato la sua prima gara su strada. Giornata sfortunata per Giacomo Veglio costretto al ritiro. Tra gli Esordienti II anno (14 anni) da registrare un buonissimo sesto posto per Alessio Fordano, con Matteo Mistrali, che conclude decimo. Con il gruppo di testa concludono anche Wellington Bianchino e Simone Alassio.

Ottime prestazioni per i giovanissimi, con la società di Pontedassio, quarta nella speciale classifica di società. A livello individuale. Nei G2 (8 anni) si riconferma forte Elisabetta Ricciardi, che sale sul gradino più alto del podio, mentre in campo maschile Cristian Rainisio giunge in sesta posizione.

Nel G3 (9 anni) un ottima gara da parte di Luca Fordano che si porta a casa un brillante secondo posto. Nei G5 (11 anni) ottenuti grandi consensi grazie al secondo posto di Santiago Moretto, il quinto ed il sesto rispettivamente di Matteo Belgrano e Samuele Rainisio. All’altezza della situazione, nei G6 (12 anni) Christian Alassio, Simone Ranise e Federico Massa che entrano nella top ten.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.