Quantcast
Rilancio

Ospedale unico di Taggia, il sindaco Scajola rilancia il progetto per una “struttura d’eccellenza”

Questa mattina si è tenuta la conferenza dei sindaci dell'Asl imperiese

Sanremo. Esordio da sindaco, questa mattina a Palazzo Bellevue, per Claudio Scajola in occasione della conferenza dei sindaci dell’Asl 1 imperiese.

Sul tavolo del confronto con i dirigenti sanitari, è tornato in auge il progetto dell’ospedale unico di Taggia. Vecchio di un decennio, è venuto il momento di essere rilanciato. A specificarlo sono stati, oltre al primo cittadino di Imperia, quelli di Sanremo e Ventimiglia: “Chiediamo formalmente che venga fornito lo studio dell’ospedale unico, comprensivo di costi e tempistiche”.

“Ho voluto partecipare a quest’incontro di proposito”, ha spiegato Claudio Scajola a Riviera24. “Una progettualità pronta dal 2005 che, nel frattempo, ha visto 13 anni di risorse pubbliche investite per aggiustamenti degli ospedali attuali”.

“Abbiamo la necessità di dare una nuova struttura sanitaria pubblica di eccellenza alla provincia, capace di competere con le altre del ponente ligure e della Costa Azzurra, in grado di superare definitivamente il problema delle lunghe liste d’attesa”.

Subito dopo la conferenza, i sindaci di Sanremo e della città capoluogo si sono intrattenuti in un incontro riservato per affrontare i temi relativi alle partecipate pubbliche. Nello specifico, la conversazione si è focalizzata sui temi dell’acqua e dei rifiuti. “A questo primo incontro ne seguiranno altri alla ricerca di soluzioni condivise”, fanno sapere dall’ufficio del sindaco Biancheri.

leggi anche
Palazzo Bellevue, il Comune di Sanremo
L'incontro
Sanremo, Biancheri dall’assemblea dei sindaci: “Chiediamo progetto ospedale unico”
ospedale unico progetto
L'intervento
Ospedale unico di Taggia, il sindaco Conio apre al progetto: “Siamo a disposizione”
Ospedaletti - Loanesi, i goal
Il nodo dei fondi
Vendere gli ospedali di Sanremo, Imperia e la direzione Asl di Bussana: il piano per costruire l’unico di Taggia
commenta