Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Obiettivo Imperia per Claudio Scajola Sindaco: “Dobbiamo garantire porzioni di verde nelle aree urbane”

"Si potrebbe incentivare ad esempio l'utilizzo del verde pensile in copertura per le nuove costruzioni, i così detti tetti verdi"

Imperia. A pochi giorni dal voto, sono tanti i temi in discussione, tra cui l’aspetto relativo all’utilizzo del territorio per programmare al meglio la città di domani ed evitare azioni che possano deturpare Imperia.

In campo urbanistico è fondamentale incentivare il recupero del patrimonio edilizio esistente rispetto alle nuove costruzioni con un’attenzione particolare al giusto equilibrio tra edificazioni e spazi verdi: “Dobbiamo garantire porzioni di verde nelle aree urbane, fondamentale aspetto per mitigare gli effetti di degrado e l’impatto prodotto dalla presenza delle edificazioni, migliorando così il microclima cittadino e andando oltre le tante funzioni del verde urbano (ricreativa, sanitaria, estetica, culturale,didattica..) Si potrebbe incentivare ad esempio l’utilizzo del verde pensile in copertura per le nuove costruzioni, i così detti tetti verdi” - spiegano Ester D’Agostino, Giovanni Lazzarini e Marco Savini candidati di Obiettivo Imperia per Claudio Scajola Sindaco.

Accanto agli interventi sulla programmazione edilizia, bisogna intervenire sulle procedure esistenti “attivando un processo di snellimento che consenta una migliore interazione tra gli uffici comunali e quelli esterni tra cui ad esempio quelli provinciali, amministrazione in cui siamo sicuri che Claudio Scajola, una volta sindaco, avrà un ruolo chiave per il suo rilancio” – dicono ancora Ester D’Agostino, Giovanni Lazzarini e Marco Savini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.