Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Molini di Triora, la Carovana delle Alpi di Legambiente presenta “Il valore della valle” foto

"Le aree interne più nascoste e fino a ieri trascurate stanno assumendo ruoli inaspettati"- spiega la responsabile Alpi Legambiente

La Carovana delle Alpi di Legambiente presenta “Il valore della valle” (il valore della valle), la seconda tappa si terrà Molini di Triora il 9 giugno l’evento “Il valore della valle” targato Legambiente. Il programma: programma della 2 tappa.

La responsabile Alpi Legambiente Vanda Bonardo racconta: Le aree interne più nascoste e fino a ieri trascurate stanno assumendo ruoli inaspettati, ribaltando completamente l’impostazione del passato quando le risorse e le identità locali sembravano dover scomparire e con esse le comunità.

La passione verso le bellezze naturali e le emergenze culturali delle valli “marginali” è la naturale conseguenza di raffinati, seppur discreti, processi culturali maturati in città, per essere poi realizzati nei soggiorni montani. Sintomo di un cambiamento culturale che sta attraversando un pezzo di società urbana e che coinvolge anche quella rurale. I nuovi atteggiamenti dei viaggiatori alla scoperta dei luoghi ben si armonizzano con un’accoglienza locale più pronta del passato a ospitare. Per consolidare questo trend servono però territori più coesi e comunità più colte, sempre più capaci e preparate a cogliere i nuovi bisogni di qualità, esperienziali e culturali.

C’è poi una nuova sfida che dobbiamo saper afferrare tutti insieme. Di là dall’indispensabile conservazione del patrimonio naturale e culturale prodotto in secoli di civiltà, la sfida che dobbiamo affrontare nei territori montani, come nel resto del Paese, è anche sul come si torna a costruire nuova bellezza, che non riguarda solo i paesaggi ma tutto il tessuto dell’abitare e del lavoro e quindi dell’uso del territorio. Il turismo non è un elemento slegato dal resto dell’economia montana ma parte essenziale di un processo di sviluppo più ampio. La presenza di giovani accompagna quasi tutte le situazioni positive.

Un impegno dei territori dove Legambiente è felice di essere presente con le campagne Carovana delle Alpi e Voler Bene all’Italia. Insieme vogliamo continuare nell’intento di mettere in luce questa costruzione corale di buone pratiche, per contribuire a creare un nuovo protagonismo del tessuto socio-economico montano che sposi la sfida ambientale come fattore competitivo che sappia coniugare ambiente, economia, conoscenza e lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.