Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maturità 2018, al via la seconda prova tra versione di greco e problemi matematici

1400 studenti dell’imperiese all’opera con la prova più complessa dell’Esame di Stato che varia da indirizzo a indirizzo

Imperia. Questa mattina circa 1400 studenti dell’imperiese sono all’opera per sostenere la seconda prova di maturità, la più complessa, che serve a valutare l’apprendimento delle materie caratterizzanti di ogni indirizzo di studio.

È il Miur a indicare per ogni scuola superiore le materie particolarmente importanti e identificative del corso scelto, ad esempio il greco per il Classico o la matematica per lo Scientifico. La durata della seconda prova varia a seconda della disciplina affrontata.

Analizziamo nello specifico le tracce sottoposte per l’Esame di Stato 2018 ai maturandi. Al Classico gli studenti hanno a disposizione 4 ore, per tradurre la versione di greco tratta da una raccolta di appunti di Aristotele, l’Etica Nicomachea, considerato il primo trattato sull’etica come argomento filosofico specifico.

Al liceo Scientifico, dovranno far fronte a quesiti e problemi da svolgere in massimo 6 ore e per quest’anno il Miur ha scelto la matematica. Per il liceo delle Scienze Umane la materia scelta è scienze umane, mentre i maturandi del liceo Linguistico affronteranno la prova di inglese.

Quello del liceo Artistico è uno dei test più impegnativi, ha una durata massima di 18 ore e la materia prevista è discipline artistiche e progettuali.

Passando agli istituti tecnici le materie della seconda prova dell’Esame di Stato 2018 sono: economia aziendale per l’Istituto Tecnico di Amministrazione, Finanza e Marketing; estimo per l’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio; sistemi e reti per Informatica e Telecomunicazioni; economia, estimo marketing e legislazione le materie scelte per l’Istituto Agrario e lingua inglese per il Turistico.

Le materie affidate agli Istituti Professionali sono: Scienza e Cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi Enogastronomia e ospitalità alberghiera; diritto e tecniche amministrative delle strutture ricettive per l’Accoglienza turistica e tecniche di produzione e di organizzazione per Produzioni industriali e artigianali.

Ora l’appuntamento tra i bianchi di scuola, per il “quizzone” è previsto per lunedì 25 giugno, successivamente, solo per alcuni indirizzi, ci sarà da affrontare una quarta prova che si terrà giovedì 28.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.