Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, a Loano convegno sull’autismo con luminari internazionali

Appuntamento mercoledì 13 giugno presso il Loano 2 Village. Organizzato dalla Fondazione Sacra Famiglia

Più informazioni su

Liguria. Mercoledì 13 giugno si svolgerà a Loano, presso il Loano 2 Village, il convegno dedicato all’autismo “Cosa fare con le persone con sindrome dello spettro autistico: differenti modelli di trattamento a confronto” .

Unica tappa ligure, il convegno è organizzato dalla Fondazione Sacra Famiglia in collaborazione con il Centro Formazione Moneta, specializzato nella realizzazione di percorsi di formazione e aggiornamento per operatori sociali e sanitari, e gli indirizzi formativi sono assicurati da un comitato tecnico-scientifico costituito da: Fondazione Sacra Famiglia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Fondazione Moneta e Caritas Ambrosiana.

Il convegno è accreditato ECM per tutte le figure sanitarie aventi diritto, ed è rivolto a operatori educativi, sociali, sanitari (educatori, psicologi, infermieri, terapisti della riabilitazione ecc), insegnanti, genitori, familiari e tutori di persone autistiche.

Tema del convegno. Le conoscenze in merito all’autismo si sono modificate notevolmente negli ultimi vent’anni, portando a radicali mutamenti nei paradigmi di comprensione del disturbo.

La complessità clinica del fenomeno autismo e l’ampia variabilità nei modelli eziologici e patogenetici ha contribuito a creare disomogeneità nella presa in carico territoriale, in quanto ogni Servizio deputato faceva riferimento a modelli storici e teorici propri, adattandoli al disturbo.

É nata quindi sempre più forte l’esigenza di modelli operativi innovativi e sinergici, continui e contigui.

Le linee guida internazionali e nazionali sottolineano che il grado di efficacia di un trattamento educativo/abilitativo a favore di soggetti con autismo, disturbo generalizzato dello sviluppo e disabilità intellettiva, dipende non solo dalla precocità con cui viene attuato lo stesso, ma anche dall’uniformità e dal coordinamento delle agenzie educative all’interno del programma di recupero.

Al convegno parteciperanno in qualità di relatori:

Prof. Lucio Moderato, Psicologo, Psicoterapeuta, Direttore dei Servizi Innovativi per l’Autismo della Fondazione Sacra Famiglia

Dott.ssa Julia O’Connor, Kennedy Krieger Institute di Baltimora, Maryland, Stati Uniti, Direttrice del Dipartimento SIB (Self Injourius Behavior)

Dott. Albino Accame, Direttore Fondazione Sacra Famiglia Onlus delle Sedi Liguri

Prof. Fabrizio Pregliasco, Virologo e Ricercatore del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano e Direttore Sanitario IRCCS Galeazzi di Milano

Il prof. Lucio Moderato relazionerà su “I disturbi dello spettro autistico, modello di intervento cognitivo comportamentale evidence based. L’esperienza della Fondazione Istituto Sacra Famiglia e Fondazione Angelo Custode”

La Dott.ssa Julia O’Connor interverrà su “I disturbi dello spettro autistico, modello di intervento cognitivo comportamentale evidence based. L’esperienza della Kennedy Krieger Institute di Baltimora”

Info e iscrizioni:

Centro Formazione Moneta

Tel. 02.4581673 – Fax 02.45861006

info@formazionemoneta.it

www.formazionemoneta.it

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.