Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Ecole de Savate di Ranzo organizza una kermesse sportivo–gastronomica foto

La giornata verteva su una selezione regionale del Trofeo Kinder Coni 2018 per i giovanissimi e su uno sparring day di Savate e Savate Pro per tutti gli altri atleti presenti

Ranzo. Nel Borgo di Ranzo, in un bellissimo e suggestivo anfiteatro ricavato all’interno delle verdeggianti e feconde colline imperiesi, ha preso vita domenica 9 giugno una kermesse sportivo – gastronomica organizzata come ormai tradizione da diversi anni dall’Ecole de Savate di Ranzo del M° Luigi Alessandri.

La giornata verteva su una selezione regionale del Trofeo Kinder Coni 2018 per i giovanissimi e su uno sparring day di Savate e Savate Pro per tutti gli altri atleti presenti. La manifestazione è stata preceduta dai saluti del sindaco di Ranzo, del delegato regionale Sauro Baldiotti, dei responsabili nazionali di Settore e del Comandante del Comando
Provinciale dell’ Arma dei Carabinieri, si è inoltre provveduto a premiare la Campionessa Mondiale di Kickboxing Nikole Marangoni del Team Marnikca.

Graditissimi ospiti il M° Carlo Porro ed il “Sindaco della Savate ” Agnese Vinai. Si è poi passati alle attività sportive che per quanto riguarda il Trofeo Coni hanno visto la partecipazione di una cinquantina di ragazzini che si sono misurati in prove a circuito, al sacco e sul tatami di fronte ai numerosi genitori che li ammiravano compiaciuti nello svolgersi delle loro evoluzioni.

A margine delle prove si è proceduto alle premiazioni suddivise per prova e per categorie di peso, durante le quali sono abbondati i sorrisi e le urla di gioia dei vari premiati frammiste a qualche tenera lacrimuccia sgorgata dagli occhi di qualche piccolo atleta che nutriva aspirazioni da podio frangente che ha reso ancora più tenera la giornata agli occhi dei numerosi adulti presenti.

Lo sparring day ha visto a sua volta la presenza di numerosi atleti provenienti dalla Liguria e dalla Lombardia che hanno approfittato dell’ occasione per allenarsi e per mettere a punto le tecniche apprese in palestra e provate in un contesto sereno e rilassato.

Come sempre impeccabile la prestazione degli ufficiali di gara i quali, capitanati dagli impeccabili Responsabili Nazionali Maurizio Giacalone e Domenico Rutigliani, hanno approfittato dell’ evento per fare ulteriore formazione e per provare a loro volta diverse casistiche che possono occorrere nel corso di un match.

La giornata si è poi conclusa con la tradizionale cena a base di cinghiale e non solo offerta dall’Ecole de Savate di Ranzo durante la quale i numerosissimi presenti (quando c’è da mangiare siamo tutti sportivi) hanno potuto gustare i prelibatissimi piatti preparati con cura dai numerosi volontari senza trascurare anche l’ottima qualità del vino rosso con il quale sono stati innaffiati. Insomma il modo migliore per chiudere questa proficua stagione sportiva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.