Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kinderiadi, la Lombardia vola in semifinale al Trofeo delle Regioni femminile foto

Le ragazze lombarde, campionesse in carica, andranno a caccia della finalissima prevista sabato mattina alle 11

Lombardia e Puglia, dopo aver conquistato la semifinale nella maschile, si sono ripetute anche nella femminile. Le due rappresentative, insieme a Piemonte e Lazio, continuano la loro corsa a caccia del titolo.

Le ragazze lombarde, campionesse in carica, andranno a caccia della finalissima prevista sabato mattina alle 11, al PalaTricalle di Chieti. Ma dovranno vedersela alle 15:30, contro il Lazio. L’altra semifinale, sempre alle 15:30, sarà quindi tra Puglia e Piemonte. Nel pomeriggio, inoltre, si terranno anche le semifinali 5°/8° posto, 9°/12° posto per la Pool A, ed i tre concentramenti per le selezioni che giocano per le posizioni dal 13° al 21° posto.

A seguire si  giocheranno anche i match che stabiliranno la classifica finale dal 3° al 21° posto e queste stesse rappresentative verranno premiate poi domani sera al Pala Dean Martin di Montesilvano. Nella Pool A l’Umbria ha rimediato due sconfitte, rispettivamente contro Veneto (2-0) e Piemonte (2-1). La sfida tra Veneto e Piemonte è stata entusiasmante, soprattutto nel secondo set quando le piemontesi – che avevano conquistato il primo parziale – hanno vinto ai vantaggi (26/24).

Nel girone B2 la Sicilia è andata ko in entrambe le partite giocate contro Toscana e Lazio, perse 2-0. Nello scontro tra Lazio e Toscana invece è stata la selezione laziale ad avere la meglio con il risultato di 2-0. Nel girone C2 è stata la Puglia a fare la voce grossa non perdendo nemmeno un set contro Abruzzo e Liguria. Entrambe le partite si sono chiuse 2-0, mentre la Liguria ha avuto la meglio per 2-1 sull’Abruzzo. Anche il Friuli Venezia Giulia ha perso entrambe le partite del suo concentramento e tutte per 2-0, sia contro la Lombardia che l’Emilia Romagna. Queste ultime hanno dato vita poi ad una entusiasmante terza partita che si è conclusa solo al tie-break con il successo della Lombardia.

Nella Pool B, raggruppamento E2, la Basilicata mastica amaro per le due sconfitte per 2-0 contro Marche e Trentino. Marchigiane e trentine si sono poi sfidate e le prime hanno avuto la meglio per 2-1. Nel girone G2 la Valle d’Aosta ha lottato nella prima partita arrendendosi solo al tie-break alla Sardegna, mentre nella seconda ha lasciato l’intera posta in palio alla Calabria. Nella sfida decisiva per la vittoria del raggruppamento la Calabria si è imposta poi per 2-0 sulle ragazze sarde. Nell’ultimo girone, quello H2, l’Alto Adige ha avuto la meglio per 2-0 sul Molise che poi ha perso con lo stesso risultato anche contro la Campania. A seguire è stata di nuovo la volta dell’Alto Adige, in grado di rifilare il 2-0 alla Campania stessa.

LA FORMULA
Le dodici squadre della Pool A hanno giocato ieri una seconda giornata di gare della seconda fase e sono state suddivise ulteriormente in quattro gironi da 3 squadre che hanno disputato un girone di sola andata. Al termine delle due giornate della seconda fase è stata stilata una classifica generale dal primo al dodicesimo posto. Le quattro squadre classificatesi dal primo al quarto posto nella classifica conclusiva disputeranno le semifinali e finali per i posti dal primo al quarto. Le quattro squadre classificatesi dal quinto all’ottavo posto nella classifica conclusiva disputeranno le semifinali e finali per i posti dal quinto all’ottavo.

Le quattro squadre classificatesi dal nono al dodicesimo posto nella classifica conclusiva disputeranno le semifinali e finali per i posti dal 9° al 12°. Le due squadre che disputeranno la finale per l’undicesimo e dodicesimo posto della classifica conclusiva della Pool A verranno retrocesse nella Pool B nel Trofeo delle Regioni che si disputerà l’anno prossimo.

Le nove squadre della Pool B, invece, hanno giocato una seconda giornata di gare della seconda fase e sono state suddivise ulteriormente in tre gironi da 3 squadre che hanno disputato un girone di sola andata. Al termine delle due giornate è stata stilata una classifica generale dal primo al nono posto della Pool B. Le tre squadre classificatesi dal primo al terzo posto nella classifica finale disputeranno un ulteriore concentramento per i posti dal 13° al 15°.

Le selezioni che si qualificheranno al 13° e 14° posto verranno promosse nella Pool A per il Trofeo delle Regioni che si disputerà il prossimo anno. Le tre squadre classificatesi dal quarto al sesto posto nella classifica finale disputeranno un ulteriore concentramento per i posi dal 16° al 18°. Le tre squadre classificatesi dal settimo al nono posto nella classifica finale disputeranno un ulteriore concentramento per i posti dal 19° al 21°.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.