Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inizia la “Notte prima degli esami” in provincia: ansia, sogno e speranza per i maturandi 2018

C'è chi la passerà sui libri, chi guardando un film e chi come alcuni ragazzi del liceo Cassini mangiando una pizza in riva al mare

Provincia. Domani, mercoledì 20 giugno, gli studenti dell’Imperiese svolgeranno la prima prova, di italiano, che inaugura gli Esami di Stato 2018. Giovedì 21 è la volta della seconda prova, specifica per ogni indirizzo di studi: quest’anno matematica allo scientifico e greco al classico. La terza prova che varia di classe in classe, stabilita dalla stessa commissione, sarà lunedì 25 giugno. Infine, solo per i licei e gli istituti tecnici sperimentali, giovedì 28 giugno si svolgerà la quarta prova. Mentre nelle scuole superiori, presso le quali è presente, i ragazzi saranno chiamati a sostenere la prova riguardante il progetto sperimentale ESABAC.

Notte prima degli esami liceali Sanremo

La maturità, si sa, crea una certa ansia e l’agitazione è lo stato d’animo che prevale nei maturandi e che, probabilmente, farà loro trascorrere insonne la notte prima dell’inizio degli esami. Tuttavia, chi ci è già passato ricorda bene e con molto piacere il periodo della maturità – anche se col senno di poi è tutto più facile. Diverso è per i maturandi dell’anno accademico in corso, alle prese con l’Esame di Stato.

Ancora poche ore e numerosi studenti proveranno la tanto sofferta, ma anche sognata, “notte prima degli esami”. Un’emozione unica che non si ripeterà facilmente. Da dodici anni, ovvero da quando nelle sale cinematografiche è uscita la pellicola di Fausto Brizzi, è considerata una tradizione, un rito che gli studenti si tramandano di anno in anno. Non aspettano altro che farsi trascinare dalle sensazioni che porta con sé questa notte magica.

Solitamente, gli studenti trascorrono la loro “notte prima degli esami” organizzando la serata insieme ai compagni di classe, cercando di non pensare al mattino seguente. Altri, colti dall’ansia, sono intenti nel ripasso dell’ultimo minuto. C’è chi si commuoverà vedendo il famigerato film del regista italiano e chi per distrarsi andrà in giro a smorzare la tensione con una passeggiata. E ancora chi non potrà fare a meno di passarla ascoltando la colonna sonora che da anni caratterizza la “notte prima degli esami” di Antonello Venditti.

Alcuni “maturandi” del liceo Cassini trascorreranno la loro “notte prima degli esami” al mare mangiando una pizza in compagnia. Quattro chiacchiere, una buona pizza e grasse risate, questi gli ingredienti “smorza ansia” in vista del grande giorno di domani.

Ore di ansia, stanchezza, paura, stress, ma anche la consapevolezza che si sta per concludere un cammino lungo cinque anni e per alcuni se ne aprirà un altro altrettanto intenso: il percorso universitario o lavorativo a seconda della scelta. In bocca al lupo maturandi!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.