Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Scajola incontra i 99 rappresentanti delle sue liste ai seggi e risponde alle provocazioni di Lanteri foto

"Non capisco perchè stiate facendo tutta questa fatica, visto che, lo sanno tutti, vince Lanteri. Lo ha detto oggi: lui è il nuovo che avanza"

Imperia.  Mercoledì, in tarda serata, Claudio Scajola si è presentato all’incontro dove erano radunati i 99 rappresentanti delle sue liste ai seggi elettorali, per una riunione organizzativa sulle procedure del voto. Pane per i suoi denti. Rubando il microfono al Comandante Guido Ferraro, coordinatore di questo gruppo organizzativo, Scajola, però, è partito con un piccolo show semi-serio: “Non capisco perchè stiate facendo tutta questa fatica, visto che, lo sanno tutti, vince Lanteri. Lo ha detto oggi: lui è il nuovo che avanza”. Scroscio di risate e applausi. “Ma parlano con la gente? O stanno sempre dietro alle loro patacche?” 
E ancora: “Ma il nuovo che avanza sarebbero Lanteri, Ranise e Demichelis? Di nuovo, Lanteri ha solo il riferimento di turno. Dopo essere stato con me, con la Paita, con Renzi, con Capacci, adesso ha trovato Toti, forse pensa che sia lui il suo nuovo cavallo con cui provare a restare in partita. Auguri!”.

Dopo l’inizio col botto, prima di partire per Moltedo, ha ricordato al gruppo dei 99 gli appuntamenti dei prossimi giorni: “Certe volte tocca per forza rispondere alle stupidaggini altrui, ora però concentriamoci, come abbiamo fatto fin’ora, sulla nostra corale campagna elettorale”.
Dunque: “Giovedì ci vediamo a Porto Maurizio per una lunga passeggiata. Andiamo a rivedere cosa c’è da mettere a posto nello scrigno della nostra città”. Quanto a venerdi: “Ci si vede tutti in piazza San Giovanni, per una chiacchiera vis à vis, come abbiamo fatto durante tutta questa campagna, orientata al recupero del contatto tra i cittadini di Imperia. Sarà un appuntamento tra Imperiesi, per gli Imperiesi. Proprio come diceva Pericle ad Atene quando nacque la Polis”.

Sul finale, un ringraziamento quasi commosso alla platea: “Siete un gruppo di volontari meraviglioso“.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.