Quantcast

Imperia, Lanteri: “Rispetto della legalità, telecamere, più coordinamento tra le forze di polizia”

"A tal scopo dovrà essere implementato il sistema di video sorveglianza nei punti strategici in città, sulla costa e nelle frazioni"

Più informazioni su

Imperia. Il comitato di Luca Lanteri si esprime sul tema sicurezza: “Rispetto della legalità, più telecamere, più Polizia Urbana e più coordinamento tra le forze di polizia. Imperia però non ha bisogno di più repressione ma di credere e far crescere una coscienza civica perché non ci sono solo casi di microcriminalità, c’è anche il bullismo e il vandalismo che accentuano la percezione di insicurezza e lì bisogna agire per migliorare l’atteggiamento culturale dei cittadini.

Il Comune deve far sentire la sua presenza al fianco del cittadino per permettergli di vivere serenamente la sua casa e godere con l famiglia di quanto il contesto offre senza preoccupazioni.

A tal scopo dovrà essere implementato il sistema di video sorveglianza nei punti strategici in città, sulla costa e nelle frazioni. Per contrastare atti vandalici e per migliorare la sicurezza stradale ma anche per semplice decoro urbano andranno apportate migliorie alla pubblica illuminazione.

La polizia urbana necessità sicuramente di ulteriori inserimenti e mediante un sistema di collaborazione e sinergia con le Forze dell’Ordine oltre che con l’ascolto delle segnalazioni del cittadino potranno essere garantiti livelli di prevenzione e di risoluzione immediata.

Sarà importante mantenere un dialogo costante con le istituzioni per informare sulle dinamiche normative ed esigenze sovracomunali in modo da poter gestire tempestivamente le criticità e ottenere provvedimenti migliorativi per la sicurezza in generale.

Il recupero e riuso di edifici degradati ed abbandonati oltre che restituire al cittadino aree fruibili andrà a evitare insediamenti precari e prevenire comportamenti contrari alla sicurezza collettiva e migliorare e preservare così il decoro urbano”.

Più informazioni su