Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Lanteri plaude lo storico risultato ottenuto dalla giunta Capacci sul porto

"L’accordo tra il Comune e titolari posto barca conferma che la nostra presa di posizione sul porto è quella giusta e che le altre sarebbero scelte inopportune"

Imperia. Luca Lanteri si esprime sull’accordo raggiunto dalla giunta Capacci: “L’accordo tra il Comune e titolari posto barca conferma che la nostra presa di posizione sul porto è quella giusta e che le altre sarebbero scelte inopportune.

Il Comune di Imperia può essere e anzi deve essere parte attiva nella gestione dello scalo attraverso una sua società partecipata la quale distribuirà annualmente dividendi di ammontare molto ingenti. Si pensi a quanto può derivare dalla vendita di posti barca e quanto può derivare dalla loro gestione; questi proventi devono servire per abbellire la nostra città, che potrà così diventare un piccolo gioiello incastonato nella costa ligure.

Altre scelte, quali quella della gestione al privato produrrebbero esclusivamente proventi per il privato e nulla per il Comune, poiché essendo sul demanio non può introitare null’altro se non il canone demaniale che va stornato e rigirato allo Stato.

Da qui si capisce che le proposte che abbiamo formulato chiare sin dall’inizio sono per una soluzione definitiva del porto e per una soluzione definitiva della identità della città, della sua vita e del mantenimento della stessa Emma soprattutto del consolidamento dei conti pubblici fondamentale per la gestione ordinaria.

Le proposte formulate da Claudio Scajola invece produrrebbero esclusivamente un arricchimento del privato, ed un impoverimento delle casse pubbliche segnando così definitivamente la morte della città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.