Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Lanteri designa Gaggero all’assessorato all’Edilizia in caso di vittoria al ballottaggio

Non si tratta di Gian Franco Gaggero, ex assessore ai Lavori pubblici ma di Giovanni Gaggero ex direttore del settore Pianificazione della Regione Liguria. Si è occupato dell' “isola” di via Cascione ed è considerato il “papà” della Ciclabile

Più informazioni su

Imperia. È Gaggero il vicesindaco designato da Luca Lanteri in caso di vittoria al ballottaggio di domenica prossima. Si tratta non di Gian Franco Gaggero, ex assessore ai Lavori pubblici (e già vicesindaco) componente della corrente “portorina” e prossimo consigliere di Forza Imperia (il più votato della coalizione), ma di Giovanni Gaggero ex direttore del settore Pianificazione della Regione Liguria.

“Gianni Gaggero -dice Lanteri – avrà la delega all’ Urbanistica, Pianificazione territoriale, Edilizia pubblica e privata e Demanio marittimo. Non è un palazzinaro, ma una persona di grande competenza ed esperienza”.
“Sono in pensione dal 31 dicembre 2016 – spiega l’ex dirigente regionale – ma non mi va di stare con le mani in mano. Bisogna rendere le cose semplici per il cittadino, questo è il mio programma”. Giovanni Gaggero tra i suoi ultimi incarichi si è occupato proprio della Pista ciclabile, ma in precedenza anche della pedonalizzazione di via Cascione.

“Ho solo avvertito l’amministrazione Capacci – tiene a precisare – che se non avesse provveduto in tempo al restyling preliminare avrebbe perso il finanziamento di un milione di euro nell’ambito del Contratto di quartiere”.

“Per quanto riguarda la Pista ciclabile -sottolinea Gianni Gaggero – il progetto deve rimare tale e quale (attraversamento della città quasi tutto in galleria ndr) anche se è giusto valorizzare il water front, ma sono situazioni diverse affrontate separatamente. Qui non si tratta di fare il tifo per il Genoa o la Sampdoria, ma di non complicare le cose con progetti che non c’entrano nulla”. Tra i primi dossier che dovrà affrontare se dovesse essere assumere la delega all’Edilizia ci sono gli interventi di rigenerazione urbana del Palazzo dell’ex Banca d’Italia in via Cascione e della ex sede della Camera di Commercio per la quale è stato presentato un progetto da parte di privati.

“Si tratta di interventi semplici – interviene Lanteri – ho indicato Gaggero per la sua grande capacità in materia programmatoria, non per occuparsi di pratiche sia pure importanti ma particolari”.
“Farò il pendolare tra Genova e Imperia – conclude Gianni Gaggero – abito in centro a Genova, dal soggiorno di casa mia vedo il Rosone della chiesa non posso rinunciarvi, anche se sarà dura fare avanti e indietro”.
Per la cronaca l’assessore designato è tifoso genoano, passione che lo divide dal candidato sindaco Luca Lanteri che è notoriamente un fans della Samp.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.