Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, concluso il corso di storia e critica del cinema all’istituto scolastico N. S della Misericordia

Le lezioni hanno preparato i ragazzi per la gita al museo del cinema di Torino dove hanno potuto ammirare e toccare con mano le meraviglie della settima arte

Imperia. Il 29 maggio presso l’istituto scolastico “N.S. della Misericordia” di Imperia si è concluso il corso di storia e critica del cinema al quale hanno partecipato i ragazzi della classe V della scuola primaria.

Il corso, della durata dell’intero anno scolastico, ha trattato le tematiche più importanti della storia del cinema, partendo dal 1895 con la creazione delle immagini in movimento dei fratelli Lumière (L’uscita dalla fabbrica Lumière a Lione, L’innaffiatore innaffiato, Colazione del bebè, L’arrivo di un treno a La Ciotat), per poi passare alle tecniche elaborate di Georges Méliès (Viaggio nella luna, e altri filmati dove si illustrava la tecnica del montaggio), Charlie Chaplin (Il monello), Buster Keaton (One week), Harold Lloyd (Preferisco l’ascensore!).

Dopo la visione del film “Hugo Cabret” del 2011 i giovani studenti hanno svolto un tema sulla pellicola, i tre migliori lavori sono stati premiati con un film in DVD. Il corso, che si è tenuto in classe, ha preparato i ragazzi per la gita al museo del cinema di Torino dove hanno potuto ammirare e toccare con mano le meraviglie della settima arte.

All’ultima proiezione hanno partecipato anche numerosi genitori dei piccoli studenti che insieme hanno potuto godere della visione del film “The Cameraman” con Buster Keaton, film muto in b/n del 1928. Anche in questa occasione il dialogo con i ragazzi è stato approfondito, denso di domande e curiosità. I docenti del corso Roberto Garibaldi e Orlando Botti portano avanti questa bellissima esperienza dal 2011.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.