Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Area Aperta: “Proposta di Palma su Parasio è scopiazzata da Scajola”

La lista civica per “Claudio Scajola Sindaco” replica alla candidata al consiglio comunale di “Progetto Imperia” sulla ztl del Parasio

KImperia. “Area Aperta”, lista civica che sostiene la candidatura di Claudio Scajola a sindaco, replica a Susanna Palma, candidata al consiglio comunale di “Progetto Imperia” per Luca Lanteri, sulla ztl del Parasio.

Abbiamo letto le proposte della consigliera di maggioranza nel centrosinistra uscente, Susanna Palma, candidata oggi nel centrodestra (fa un po’ ridere, ma è così), sulla modifica della Ztl del Parasio introdotta dalla maggioranza di cui lei fa parte (anche questo fa un po’ ridere).

Non abbiamo capito se siamo su scherzi a parte o se siamo solo all’ennesima copiatura del programma della coalizione a sostengo del candidato Scajola, da parte della coalizione a sostegno del candidato Lanteri.

La Palma, dopo che per cinque anni ha francamente un po’ dormito, si sveglia oggi e propone di introdurre una ‘finestra di libertà accesso’ al Parasio, di 20 minuti, perché ‘così sarà possibile accompagnare una persona anziana, disabile o bambino piccolo, piuttosto che portare la spesa a qualcuno o permettere a artigiani che devono scaricare materiale e clienti delle attività di arrivare alla meta sostando successivamente fuori dalla zona.
Ottima idea. Certo, lascia perplessi che la Palma non ci avesse pensato quando, per cinque anni, ha amministrato la città. Forse si era un po’ distratta.
Ma, al di là di questo, dove sta la comicità della cosa o la evidente copiatura del programma di Scajola?
Basta ascoltare la registrazione, al minuto 109, del confronto tra candidati Sindaci organizzato al Parasio dalla Cumpagnia de l’Urivu il 25.5.18 (reperibile agevolmente on line) per ascoltare Giuseppe Fossati che, sostituendo Claudio Scajola, espone esattamente questa idea, peraltro già più volte proposta quando era in minoranza, come parte del programma della nostra coalizione.
La cosa divertente è che la Palma ha scopiazzato non solo l’idea, ma addirittura le parole e gli esempi. Che dire, fa piacere che gli avversari politici apprezzino le nostre proposte e le facciano proprie. Però, suvvia, almeno dire che sono state copiate da altri sarebbe cortese. Certo, sta ai cittadini valutare chi risulta più credibile nella successiva attuazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.