Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il vicepresidente di Regione Liguria Sonia Viale in visita a Triora con il candidato sindaco Davide Oddo

L'assessore ha illustrato il progetto della Regione di valorizzare i presidi sanitari per renderli funzionali anche alle esigenze immediate del territorio montano della Liguria

Triora.  Ieri, domenica, l’assessore alla sanità e vice governatore della Liguria avvocato Sonia Viale, accompagnata dal candidato sindaco Davide Oddo, ha fatto visita alla residenza protetta che si trova nei locali dello storico ospedale.

L’Assessore ha trovato un struttura d’eccellenza e si è complimentata con il personale, intrattenendosi anche con gli ospiti.
Ha colto così l’occasione, insieme ai candidati della lista “Futuro e Tradizione Triora”, per un visita del paese gustando il tradizionale pane e pomodoro confezionato con il celebre pane di Triora.
Nell’occasione ha illustrato il progetto della Regione, già in fase sperimentale, di valorizzare i presidi sanitari come quello di Triora per renderli funzionali anche alle esigenze immediate del territorio montano della Liguria. Questo interessante progetto è stato particolarmente apprezzato dai candidati della lista che vi hanno trovato un concreto supporto ad una delle linee progettuali del loro programma.

“La collaborazione con la Regione, ed ora anche con il legislatore nazionale, con i quali condividiamo la visione di uno Stato sempre più vicino ed amico dei cittadini, pronto a migliorare la qualità della loro quotidianità, ci rassicura nei nostri progetti e ci incoraggia nell’intento dell’importante rilancio di tutto il comprensorio di Triora e delle sue frazioni che ci siamo prefissati per valorizzarne le potenzialità e la bellezza”, ha detto il candidato sindaco Davide Oddo.
I prossimi appuntamenti a Triora saranno mercoledì alle 18 con il Presidente del Consiglio Regionale Alessandro Piana e venerdì, sempre dalle 18, con l’assessore regionale Stefano Mai e, se gli impegni romani glielo consentiranno, l’onorevole Flavio Di Muro, per la chiusura della campagna elettorale, a dimostrazione del grande interesse che la Lega, e la Regione Liguria tutta, hanno per lo sviluppo ed il rilancio della parte montana della nostra Regione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.