Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il presidente di Monesi borgo antico Rinaldo Sartore: “Nessun contributo per organizzare eventi dal comune di Triora”

"Dimostrato totale disinteresse da parte del Comune per la sua frazione"

Triora. Il presidente di Monesi borgo antico, Rinaldo Sartore dichiara: “Il comune di Triora non ha mai voluto dare alcun contributo alle spese per organizzare eventi a Monesi. I 10.000 euro spesi per la costrizione di una tettoia rientrano nella gestione onerosa del ritiro rifiuti urbani.

Altri impegni di spesa per il ponte Rio Bavera si riferiscono all’assegnazione di fondi regionali costituiti da 900 mila euro, nel triennio 2017-2019 per le indagini geognostiche sul versante spalla Monesi di Triora, lavori urgenti di messa in sicurezza del ponte Rio Bavera e studi geotecnici e strutturali per i lavori di consolidamento del ponte. Vigilerò sull’utilizzo di detti fondi. Quindi la domanda, dove sono finiti i 5-600.000 euro generati negli ultimi 10 anni dall’Imu sulle seconde case di Monesi di Triora, è ancora senza risposta.

Inoltre il totale disinteresse dello stesso comune per la sua frazione è dimostrato anche dal fatto che sul sito del Comune di Triora alla voce Monesi risulta che gli impianti siano “aperti tutti i giorni dalle 9 alle 16″ e che sia aperto il Bar Sciovia Plateau, per il quale è riportato il n. di cellulare della persona che lo ha gestito fino a 4-5 anni fa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.