Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E’ uscito “Sanremo Segreta”, l’ultimo libro di Romano Lupi e Riccardo Mandelli

Il volume è una riedizione riveduta, corretta e ampliata dell’ormai introvabile Sanremo tenebra

Sanremo. È uscito in tutte le librerie Sanremo Segreta, l’ultimo libro di Romano Lupi e Riccardo Mandelli. Il volume (historica, Cesena, pp. 376) è una riedizione riveduta, corretta e ampliata dell’ormai introvabile Sanremo tenebra. Cento anni di delitti e misteri nella città del Festival (philobiblon, Ventimiglia, 2015), anch’esso scritto a quattro mani da Lupi e Mandelli.

Sanremo Segreta si colloca ben al di là del noir che aveva caratterizzato la prima edizione, includendo capitoli che riguardano anche fatti e personaggi meno noti e non direttamente riconducibili a fatti di sangue, i quali, però, restano sempre il nucleo centrale del lavoro. A riguardo, è bene chiarire, che in Sanremo Segreta sono stati inclusi tutta una serie di delitti scartati, per ragioni di spazio, in Sanremo tenebra.

Sinossi

Sanremo può essere considerata il “riassunto dell’Italia”, un distillato dello spirito nazionale, con tutte le sue contraddizioni e oscurità. E questo volume lo dimostra. Insieme a fatti di cronaca nera ne troviamo molti che rimandano direttamente ad alcuni nodi fondamentali della storia italiana e anche mondiale, come la conferenza del 1920 che disegnò il nuovo Medio Oriente, con risultati che si vedono purtroppo ancora oggi. Troviamo nichilisti russi votati alla cospirazione terroristica, intrighi massonici, decessi misteriosi, suicidi enigmatici, omicidi eclatanti, casualità improbabili. Tanti fatti oscuri, come la preparazione degli attentati contro Mussolini, la fuga degli antifascisti, l’ospitalità offerta a sicari politici da parte dei servizi segreti. C’è poi la morte di Luigi Tenco e i complessi risvolti che l’hanno caratterizzata. Sanremo insomma è una Las Vegas in miniatura, un luogo dove sono riprodotte situazioni simili a quelle della tentacolare “Sin City”.

Gli autori

Romano Lupi, nato a Sanremo il 6 dicembre 1974, è giornalista pubblicista dal 2005 e scrittore. Laureato in Filosofia (indirizzo etico-politico), Storia (indirizzo contemporaneo) e Dams (laurea triennale) ha al suo attivo diverse collaborazioni con giornali e riviste culturali. Tra i suoi libri più venduti: Sanremando tra cronaca e storia (con Franco D’Imporzano, Philobiblon, Ventimiglia, 2004); “Cronache semiserie” (Quaderni Sanremesi, Sanremo, 2007); Futbolstrojka. Il calcio sovietico negli anni della Perestrojka (con Mario Alessandro Curletto, Socialmente, Bologna, 2008 e Fila 37, Roma, 2015); Il calcio sotto le bombe. Storia del Liguria nel campionato di guerra del’44 (Quaderni Sanremesi, Sanremo, 2008); Vittò (Quaderni Sanremesi, Sanremo, 2011 e Odoya, Bologna, 2016); Jašin. Storia di un portiere (con Mario Alessandro Curletto, il melangolo, Genova, 2014); Sanremo tenebra. Cento anni di delitti e misteri nella città del Festival (scritto con Riccardo Mandelli, Philobiblon, Ventimiglia, 2015); Il libro nero del Festival di Sanremo (con Riccardo Mandelli, Odoya, Bologna, 2016); Fenomenologia del calcio moderno (Bepress, Lecce, 2018).

Nato in Lombardia ma con ascendenze liguri, Riccardo Mandelli è docente di Storia e Filosofia nei licei di Imperia. Tra i suoi saggi si ricordano: L’ultimo sultano. Come l’Impero ottomano morì a Sanremo (tradotto in Turchia); Al casinò con Mussolini. Gioco d’azzardo, massoneria ed esoterismo intorno all’ombra di Matteotti; Il libro nero del Festival di Sanremo (con Romano Lupi) e I fantastici 4vs Lenin. Una missione della massoneria italiana nella Russia del 1917.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.