Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Diano Castello, costruisce muro enorme in terreno sbancato e si giustifica: “Volevo farmi l’orto per la pensione”

Terreno sequestrato da carabinieri forestali

Più informazioni su

Diano Castello. I carabinieri forestali della stazione di Imperia hanno sequestrato martedì scorso un’area di circa 1500 mq in località Rue Belle. L’area, di proprietà di un privato, inizialmente destinata ad uso agricolo e pascolo, è stata oggetto di sbancamento con eliminazione dei terrazzamenti preesistenti e costruzione di un muro di contenimento in cemento armato.

Un muro di dimensioni ciclopiche di circa 71 metri a contenimento della terra sbancata del piano sovrastante, livellato, come dichiarato dallo stesso proprietario per “farmi l’orto per la pensione”. I lavori, però, sono stati eseguiti senza alcun titolo autorizzativo e in zona posta a vincolo paesaggistico e a pochi metri dall’alveo del torrente San Pietro.

Questo ha portato i carabinieri forestali a porre i sigilli all’area e a denunciare il fatto alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Imperia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.