Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Comincia bene per gli italiani il “Sanremo Jumping” al Solaro

Le gare proseguono per tutto il giorno almeno fino alle 19

Sanremo. E’ cominciato bene per gli italiani il Concorso internazionale di equitazione salto ostacoli che da oggi a domenica “raddoppia” al Solaro di Sanremo.

Se è vero che nei cavalli di 6 anni non c’è stato nulla da fare vinta da Barbara Schnieper, svizzera, davanti a Peter Bulthuis, olandese, e Felipe Coutinho Nagata, brasiliano ma tesserato per la Società Ippica Sanremo, nella più prestigiosa C130 si è imposto il bresciano Massimo Tonali davanti al fuoriclasse Natale Chiaudani, il macedone Luca Zaloznik, lo svizzero Jacopo Bernascon, il francese Gilles Terrasier, la norvegese Eva Ursin.

Bisogna risalire al settimo posto per ritrovare un altro italiano: Matteo Checchi. Una gara affollatissima con ben quaranta partenti. Fra i presenti al concorso non solo José Larocca, argentino, tre volte alle Olimpiadi compres l’ultima del 2016, ma anche lo chef de piste (disegnatore dei percorsi) Uliano Vezzani, considerato il migliore al mondo.

La giuria è composta da Silvia Orlandini (presidente), Patrizia Adobati, Marco Binzoni, Daniela Tiengo e il sanremese, avvocato Giovanni Zunino. Le gare proseguono per tutto il giorno almeno fino alle 19. L’ingresso, al campo de Solaro, è libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.