Censimento del FAI “I Luoghi del Cuore”, il comitato di San Giovanni di Imperia supporta Villa Grock foto

"Nelle serate della Festa di San Giovanni vi invitiamo dunque a firmare la petizione tramite l’apposito modulo, reperibile presso il point informazioni"

Imperia. Nella sua tradizione il Comitato di San Giovanni ha da sempre coltivato una particolare attenzione per il sociale e il supporto alle associazioni e alla cultura locale. Per questo motivo il presidente Marco Podestà ed i soci hanno aderito e supportano il censimento del FAI “I Luoghi del Cuore” tra cui è stata inserita, per la seconda volta, Villa Grock.

La particolare dimora di Adrien Wettach, in arte Grock, costruita tra il 1927 e il 1930 partecipa al censimento FAI tramite la promozione di “Grock Mon amour” con l’obiettivo di ottenere un finanziamento messo a disposizione dal Fondo per l’Ambiente. In particolare questo servirebbe a riprodurre la stupenda vetrata con i motivi dello zodiaco.

“Nelle serate della Festa di San Giovanni vi invitiamo dunque a firmare la petizione tramite l’apposito modulo, reperibile presso il point informazioni. In alternativa è possibile votare sul sito “I Luoghi del Cuore”, cercando Villa Grock e il suo parco o presso la Biblioteca Comunale di Imperia, e la CartoLibreria De Amicis in piazza Calvi sempre ad Imperia.

Perché votare un censimento a favore di Villa Grock? Ecco tre motivazioni tratte direttamente dal sito dei “Luoghi del Cuore”:

Sensibilizzazione: Per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di proteggere e valorizzare i beni del nostro territorio.
Conoscenza: Per contribuire a portare i luoghi che più amiamo all’attenzione della comunità e delle istituzioni locali e, se i voti raccolti sono numerosi, anche nazionali.
Tutela e valorizzazione: Perché il censimento rappresenta un’azione efficace per innescare un processo virtuoso di tutela e valorizzazione e per prendersi cura del nostro patrimonio” – afferma il Comitato di San Giovanni.