Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Censimento del FAI “I Luoghi del Cuore”, il comitato di San Giovanni di Imperia supporta Villa Grock foto

"Nelle serate della Festa di San Giovanni vi invitiamo dunque a firmare la petizione tramite l’apposito modulo, reperibile presso il point informazioni"

Imperia. Nella sua tradizione il Comitato di San Giovanni ha da sempre coltivato una particolare attenzione per il sociale e il supporto alle associazioni e alla cultura locale. Per questo motivo il presidente Marco Podestà ed i soci hanno aderito e supportano il censimento del FAI “I Luoghi del Cuore” tra cui è stata inserita, per la seconda volta, Villa Grock.

La particolare dimora di Adrien Wettach, in arte Grock, costruita tra il 1927 e il 1930 partecipa al censimento FAI tramite la promozione di “Grock Mon amour” con l’obiettivo di ottenere un finanziamento messo a disposizione dal Fondo per l’Ambiente. In particolare questo servirebbe a riprodurre la stupenda vetrata con i motivi dello zodiaco.

“Nelle serate della Festa di San Giovanni vi invitiamo dunque a firmare la petizione tramite l’apposito modulo, reperibile presso il point informazioni. In alternativa è possibile votare sul sito “I Luoghi del Cuore”, cercando Villa Grock e il suo parco o presso la Biblioteca Comunale di Imperia, e la CartoLibreria De Amicis in piazza Calvi sempre ad Imperia.

Perché votare un censimento a favore di Villa Grock? Ecco tre motivazioni tratte direttamente dal sito dei “Luoghi del Cuore”:

Sensibilizzazione: Per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di proteggere e valorizzare i beni del nostro territorio.
Conoscenza: Per contribuire a portare i luoghi che più amiamo all’attenzione della comunità e delle istituzioni locali e, se i voti raccolti sono numerosi, anche nazionali.
Tutela e valorizzazione: Perché il censimento rappresenta un’azione efficace per innescare un processo virtuoso di tutela e valorizzazione e per prendersi cura del nostro patrimonio” - afferma il Comitato di San Giovanni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.