Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cani e gatti sempre con noi: i consigli per viaggiare con i propri animali domestici

La strategia migliore per una vacanza senza stress per noi e per i nostri cari amici è affidarsi ad una società specializzata che si occupa delle spedizioni di animali

Più informazioni su

Cani e gatti rappresentano, per gli amanti degli animali domestici, i migliori amici di una vita: dunque fare a meno della loro compagnia di fatto può essere molto difficile, quasi impossibile. Anche quando dobbiamo organizzare un viaggio già tremiamo al pensiero di doverli lasciare a casa e di fare a meno di loro anche per pochi giorni. Nessuno, comunque ci impedisce di portarli con noi: anzi, così facendo faremo un piacere a loro e a noi stessi, vivendo una vacanza all’insegna della compagnia reciproca. Bisogna però prepararsi in modo adeguato, per non far mancare loro niente e per assicurare un viaggio privo di rischi e di problematiche burocratiche. Come viaggiare con i propri animali domestici?

Cane o gatto? Ecco come viaggiare con loro

Cominciamo dai migliori amici dell’uomo, ovvero i cani: come viaggiare con loro, evitando qualsiasi rischio o dimenticanza? Innanzitutto lasciandoli a digiuno per almeno sei ore prima del viaggio, perché il loro pancino potrebbe protestare e farli stare molto male. Per evitare la fame, è comunque possibile regalargli qualche croccantino durante il tragitto, senza però esagerare con le quantità. Un altro consiglio utile? Bisogna limitare anche la quantità di acqua che gli daremo a ridosso della partenza e programmare in anticipo le soste in caso di viaggi lunghi. Quali sono gli accorgimenti da prendere per i gatti? Mai lasciarli liberi: sono animali imprevedibili, che tendono a innervosirsi facilmente. Ecco perché è necessario tenerli sempre nel loro trasportino. Inoltre, si consiglia di inserire nel trasportino un giochino, e di coprirlo con una coperta. Infine, mai dargli da mangiare durante l’itinerario.

Accorgimenti generali per una vacanza con il pet

La strategia migliore per una vacanza senza stress per noi e per i nostri cari amici è affidarsi ad una società specializzata che si occupa proprio delle spedizioni di animali come Blisspets, uno dei nomi di riferimento del settore. È una soluzione che vi saprà aiutare soprattutto se si tratta di un viaggio in mete particolarmente distanti. Il secondo consiglio generico riguarda, ovviamente, i documenti: un animale domestico, per superare i confini, deve possedere il passaporto europeo e dunque aver svolto tutti i controlli e le vaccinazioni di rito. Inoltre, quando si viaggia verso una meta fuori dall’Europa, bisogna informarsi preventivamente sui documenti richiesti e su eventuali restrizioni di razze. Il già citato trasportino, poi, rappresenta uno strumento indispensabile per il viaggio: dovrà essere a norma, perché in caso contrario potrebbero fioccare le multe. Dovrà anche essere comodo per il vostro animale, perché gli scossoni potrebbero mettere a repentaglio la sua salute. Altri consigli da seguire? Portatevi sempre dietro un kit di primo soccorso, insieme agli accessori necessari e a qualche giocattolo per distrarlo nei momenti di stanca. Infine, in caso di viaggio in auto, informatevi per bene sulle disposizioni previste dal codice della strada.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.