Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cambia la viabilità in occasione della “Granfondo Milano–Sanremo”

Verrà modificata la circolazione stradale in Corso Garibaldi, Corso O. Raimondo e Via Fratti per garantire la sicurezza

Più informazioni su

Sanremo. In occasione della 48° edizione della manifestazione denominata “Granfondo Ciclosportiva
Milano – Sanremo”, che andrà in scena nella città dei fiori il 10 giugno, il comandante del corpo di polizia municipale ha emesso l’ordinanza dirigenziale n° 228 che disciplinano la circolazione stradale in Corso Garibaldi, Corso O. Raimondo e Via Fratti.

Considerato che alla manifestazione è prevista una grossa partecipazione di pubblico e di iscritti, è opportuno sgomberare dai veicoli in sosta e sospendere la circolazione veicolare dell’area di arrivo per garantire la sicurezza e la scorrevolezza della circolazione stradale perciò il 10 giugno in Corso Garibaldi ambo i lati (dal civ. 59 a intersezione Via Pallavicino) vi sarà divieto di sosta con rimozione forzata a tutte le categorie di veicoli
dalle 10 a fine manifestazione.

In corso O. Raimondo lato mare (da inizio via fino a fronte via XX Settembre) vi sarà divieto di sosta con rimozione forzata a tutte le categorie di veicoli dalle 12 alle 20, mentre vi sarà divieto di transito a tutte le categorie di veicoli dalle 14.45 alle 18 nell’area riservata all’U. C. S. per l’arrivo della “Granfondo Ciclosportiva Milano/Sanremo, in corso Garibaldi (da Rondò Garibaldi a Via Pallavicino) e in via Fratti. Sono esclusi dal divieto di transito i veicoli di polizia, soccorso, emergenza, i servizi pubblici ed i veicoli diretti in area privata.

L’ordinanza: Ord Dir n. 228 Milano Sanremo Ciclosportiva

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.